Salerno, 50enne operato per ridurre massa grassa: muore tre giorni dopo

340
Salerno, 50enne operato per ridurre massa grassa: muore tre giorni dopo

Cronaca di Salerno: un 50enne con problemi di obesità è deceduto all’ospedale Ruggi (dove era stato trasferito dal Fatebenefratelli di Benevento dopo un intervento per ridurre la massa grassa).

Dramma a Salerno per la morte di Giovanni Mecca, insegnante 50enne con problemi di obesità, deceduto dopo essersi sottoposto a un intervento di riduzione della massa grassa al Fatebenefratelli di Benevento.

Come riportato da “Il Mattino”, dopo l’intervento l’uomo ha fatto ritorno a casa e il decorso post-operatorio sembrava procedere secondo i piani. Dopo tre giorni però, il 50enne inizia a non sentirsi bene, così i parenti decidono di riportarlo nel nosocomio sannita.

Ancora non è chiaro per quali ragioni, viene però deciso il trasferimento al Ruggi di Salerno, dove l’uomo arriva in condizioni gravissime e muore dopo tre giorni dall’intervento.

Tra le ipotesi del decesso c’è un diffuso e grave stato settico, ma ci sarà chiarezza solo dopo l’autopsia. I Carabinieri hanno sequestrato le cartelle cliniche in entrambi gli ospedali.