Questa notte arriva la Cometa del Capodanno 2017

0
1467

Una scia luminosa attraverserà stanotte i cieli d’Italia. È la coda della cometa 45P/Honda-Mrkos-Pajdusakova, per gli amici “la cometa del Capodanno 2017”

di Maria Sordino – Una notte speciale, quella che sta per cominciare. La cometa 45P/Honda-Mrkos-Pajdusakova saluterà il nuovo anno affacciandosi vicino alla Luna, accompagnata da Marte e Nettuno, vicinissimi tra loro. Un trio d’eccezione per cominciare il 2017. Per ammirarli basterà guardare verso Sud-Ovest. Marte, con il suo colore rossastro, si vedrà chiaramente a occhio nudo, per osservare Nettuno, così come per vedere la cometa, sarà necessario invece almeno un binocolo. Uno spettacolo unico per gli amanti delle stelle. Un’emozione speciale che riscalda l’arrivo del nuovo anno per tutti noi. Scoperta nel 1948, la cometa del Capodanno 2017 si riaffaccia periodicamente a intervalli di poco più di cinque anni.

Una sera dopo l’altra, in questo periodo, la cometa tende a inabissarsi nella parte di cielo più luminosa e per vederla con un binocolo è preferibile avere l’orizzonte libero. E’ fortunato, ad esempio, chi può osservarla dalla costa adriatica. In questi giorni, la cometa sta viaggiando verso il punto più vicino al Sole, il perielio, che raggiungerà a metà gennaio.

Il nuovo appuntamento con la cometa di Capodanno è fissato fin da ora per l’11 febbraio, quando la 45P/Honda-Mrkos-Pajdusakova si troverà alla minima distanza dalla Terra, pari a circa 13 milioni di chilometri. A ridosso di quella data si potrà osservarla fino all’alba. Subito dopo la cometa di allontanerà progressivamente sia dalla Terra che dal Sole e l’azione di disturbo della Luna renderà ancora più difficile vederla. Per incontrarla di nuovo, dovremo aspettare almeno cinque anni…

Buon 2017 a tutti!

(Fonte Ansa Scienza&Tecnica – modificato)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here