31-10-20 | 08:39

Ospedale San Giovanni Bosco, chiuso il pronto soccorso per 2 casi Covid

Home Cronaca di Napoli Ospedale San Giovanni Bosco, chiuso il pronto soccorso per 2 casi Covid
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Ultime notizie Benevento: 14enne si spara con pistola del padre

Benevento news:  14enne si spara con la pistola del padre, è grave Si esclude il gesto volontario, sarebbe stato un incidente. Un quattordicenne di Vallata,...
23cdab26c88f714dd9afeb2fab1bdf03?s=120&d=mm&r=g
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista pubblicista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Il pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Bosco a Napoli è stato chiuso per due casi di Coronavirus: uno dei positivi era in attesa del risultato del tampone, ma si è recato ugualmente presso il nosocomio.

E’ stato chiuso oggi il pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Bosco a Napoli per due casi appurati di Covid-19. Ne da’ notizia il consigliere regionale dei Verdi-Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, componente della Commissione Sanità. “Una delle due persone in questione aveva già effettuato il tampone al Cotugno e senza aspettare i risultati si è recato anche al Pronto Soccorso. I locali sono stati sottoposti a sanificazione prima di essere riaperti al pubblico” fa sapere Borrelli.

“Chi ha i sintomi di Covid deve stare molto attento a non muoversi di casa in attesa dei risultati dei tamponi. I comportamenti superficiali o anche scellerati – evidenzia il consigliere regionale – possono mettere in pericolo l’incolumità di medici, infermieri e pazienti. Nessun presidio sanitario e in particolare di pronto soccorso deve chiudere nemmeno temporaneamente. Non permetteremo che siano tollerate irresponsabilità di alcun genere. Non si scherza con la vita delle persone e chi lo fa deve pagarne pesantemente le conseguenze”.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Stasera in tv, sabato 31 ottobre: “Un figlio di nome Erasmus” su Sky Cinema

Ecco la guida dei film in onda sui principali canali in prima serata sabato 31 ottobre. Scopri cosa sarà trasmesso in anticipo stasera in...

“OMBRE. Leggende metropolitane”, le storie sui fantasmi a Napoli

Sei storie inedite sui fantasmi che popolano i palazzi storici di Napoli scritte e dirette da Noemi De Falco con la partecipazione dei più...

Entrare nel mondo del trading online

Trading online: esistono diverse opzioni per iniziare ad investire. Sono tutte disponibili per chi si sente in grado di tentare. E’ importante saper scegliere. Investire...

Anm: funicolare di Mergellina chiusa fino al 30 novembre

Ultime notizie ANM Azienda Napoletana Mobilità: la chiusura della funicolare di Mergellina è stata prorogata fino al 30 novembre. Attiva navetta bus 621 per...

Beautiful, spoiler: Bill accusa Thomas della morte di Emma

Beautiful, anticipazioni dal 1° al 7 novembre. Bill ha le prove che coinvolgono Thomas nella morte di Emma Barber. Arrivano le ultime anticipazioni della trama delle puntate...