Benevento, preso ladro seriale: era ricercato per una trentina di colpi

424
Benevento, preso ladro seriale: era ricercato per una trentina di colpi

Cronaca di Benevento: il ladro (un 29enne di nazionalità romena) era latitante ed è stato arrestato con 4 complici.

La Polizia ha arrestato in Valle Telesina un ladro di origini romene. L’uomo (29 anni) era latitante ed è stato fermato insieme a quattro complici (anche loro romeni), con i quali stava tentando di mettere a segno una serie di furti in quella zona. A carico del latitante sono emersi 31 episodi tra furti e tentati furti in concorso, con una condanna complessiva a 3 anni e 4 mesi di reclusione (denunciati a piede libero i quattro romeni).

A seguito delle riunioni del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica convocati dal prefetto, il questore Giuseppe Bellassai ha disposto una intensificazione dei servizi in tutta l’area telesina rafforzando il monitoraggio dei punti di accesso nel Sannio dalle vicine province di Napoli e Caserta.

Gli agenti del commissariato di Telese Terme, dopo l’attivazione dell’allarme dell’impianto della centrale di sollevamento della società Alto Calore servizi, è emerso che il lucchetto di un deposito di rame, già oggetto di tentato furto, era stato divelto. Alle 4 di ieri gli agenti hanno intercettato lungo la statale 372 Telesina un’auto con targa straniera in uscita dallo svincolo di Solopaca.Benevento, preso ladro seriale: era ricercato per una trentina di colpi A bordo vi erano i cinque romeni. Condotti al commissariato di Telese, gli agenti hanno proceduto per i cinque alla denuncia in stato di libertà per tentato furto aggravato e per possesso di arnesi atti allo scasso. È risultato che uno dei cinque, il latitante, aveva fornito alle forze dell’ordine nomi falsi.