04-12-20 | 18:36

Nizza, attacco terroristico alla chiesa di Notre Dame: tre morti

Home Esteri Nizza, attacco terroristico alla chiesa di Notre Dame: tre morti
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
55f753ac4fd0bf9dc9150b50d12da632?s=120&d=mm&r=g
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Nizza: un prete e due donne uccisi a coltellate. Preso il killer: urlava “Allah Akbar”. Francia in stato di emergenza attentati.

Mentre sta per partire il lockdown annunciato dal presidente Emmanuel Marcon, la Francia è sconvolta da un nuovo attentato terroristico. Stamattina, vere e proprie scene di panico sono accadute a Nizza, dove un uomo armato di coltello ha fatto irruzione all’interno della Cattedrale di Notre Dame.

Tre i morti (tra cui una donna quasi decapitata e il sacrestano sgozzato, mentre un’altra donna riuscita a fuggire ferita è poi morta in un bar).

Il killer è stato ferito ed arrestato, mentre il sindaco di Nizza, Christian Estrosi, parla di attacco terroristico: “Mentre veniva medicato dopo essere stato ferito dalla polizia -ha dichiarato il primo cittadino- continuava a gridare senza interruzione “Allah Akbar” (ovvero “Allah è il più grande”, slogan tristemente presente negli attentati di matrice islamica, ndr)”. Tutte le chiese della città di Nizza sono state subito chiuse e poste sotto stretta sorveglianza dai gendarmi: alle 15 le campane di tutte le chiese della Francia hanno suonato in segno di lutto.

Di fronte a quanto accaduto quest’oggi, la mente torna subito alla strage di Nizza del 14 luglio 2016, quando un uomo di 31 anni con doppia nazionalità francese e tunisina, Mohamed Lahouaiej-Bouhlel, alla guida di un autocarro a tutta velocità investì volontariamente la folla che assisteva ai festeggiamenti pubblici in occasione della festa nazionale francese nei pressi della promenade des Anglais: il tragico bilancio fu di 86 morti e 302 feriti.

L’attacco terroristico di oggi giunge inoltre due settimane dopo la decapitazione del professor Samuel Faty, ucciso per aver mostrato agli studenti vignette satiriche su Maometto, e le successive manifestazioni su laicità e diritto di satira. Il premier francese, Jean Castex, ha dichiarato “la massima allerta terrorismo” in tutto il Paese.

Una giornata tesissima, visto che un afghano armato di coltello è stato fermato a Lione, senza dimenticare l’attacco al consolato francese di Gedda (Arabia Saudita, dove sono stati feriti una guardia e l’assalitore, poi arrestato).

Foto: “Avvenire”

- Advertisement -

Ultime Notizie

Covid in Campania, i dati di oggi: calo dei contagi 1.651 e 2.284 guariti

Covid in Campania: il bollettino di oggi dell’unità di Crisi regionale riporta 1.651 positivi su 18.733 tamponi effettuati. I nuovi guariti sono 2.284. L’Unità di...

Napoli, è ufficiale: il San Paolo diventa “Stadio Diego Armando Maradona”

Dopo l'ok della Giunta comunale, l'ufficialità: l'impianto di Fuorigrotta non si chiama più "San Paolo" ma "Stadio Diego Armando Maradona". Da oggi a Napoli c'è...

Fatture false per otto milioni di euro nel Casertano: GdF sequestra beni di cinque imprese

Vorticoso giro di fatture false nel settore della produzione e commercio all'ingrosso di calzature e prodotti di pelletteria: sequestro di beni per 500mila euro. Nell’ambito...

Napoli in zona rossa, ma da Marinella si possono fare acquisti (senza scontrino)

Un giornalista di Fanpage è andato ad acquistare da Marinella una cravatta nonostante la zona rossa, riprendendo tutto con la sua telecamera. La difesa...

Brusciano, inseguito dal quartiere 219 fino al Centro Direzionale: arrestato un 33enne

Cronaca di Napoli: i Carabinieri hanno arrestato un 33enne dopo un inseguimento iniziato a Brusciano e terminato al Centro Direzionale. Una pattuglia della stazione di...