sabato, Gennaio 16, 2021

Napoli, il primo posto del bel gioco e della concretezza

- Advertisement -

Notizie più lette

Napoli, il primo posto del bel gioco e della concretezza
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Il Napoli vince e diverte allo stesso tempo (8 punti in più dell’anno scorso). Col Sassuolo per consolidare il primato.

di Luigi Maria Mormone – Al Napoli di quest’anno piace coniugare due verbi: vincere e divertire, che nella storia del calcio italiano sono stati spesso divisi. La vittoria esterna per 3-2 sul Genoa, con uno stratosferico Dries Mertens (per lui “due gol e mezzo”), ha rappresentato la nona sinfonia in dieci partite di campionato, per un totale di 28 punti, utili per il primato solitario in classifica. La squadra c’è, spettacolare e concreta allo stesso tempo, come dimostrano ad esempio anche i finali delle gare con la Spal e lo stesso Genoa, quando, col risultato in bilico, gli azzurri hanno letteralmente nascosto il pallone agli avversari. Tutti i calciatori (titolari e riserve) sono sempre più stretti intorno all’allenatore Maurizio Sarri per raggiungere un traguardo storico, quel terzo scudetto tante volte sognato nell’era De Laurentiis e mai come quest’anno così alla portata.genoa - napoli - mertens Tra i tanti record stabiliti dagli azzurri, spicca un’altra statistica: dopo mezzo girone d’andata, il Napoli ha addirittura 8 punti in più dell’anno scorso (quando a ottobre arrivarono le sconfitte contro Atalanta, Roma e Juventus). Si è ora alla vigilia di un turno di campionato in cui i partenopei affronteranno in casa il Sassuolo, accompagnati da un San Paolo che sarà pieno (anche alla luce dei prezzi popolari). L’occasione è quindi ghiotta per scacciare i fantasmi dello scorso campionato (due punti in due gare con gli emiliani) e soprattutto per consolidare il primo posto, visto che la Juventus sarà chiamata a una trasferta non certamente facile sul campo del Milan (rinfrancato dal successo per 4-1 sul Chievo), la Roma giocherà all’Olimpico con l’ostico Bologna, mentre Inter e Lazio saranno di scena in trasferta, rispettivamente contro Verona e Benevento (squadre coinvolte nella lotta per non retrocedere). L’11mo turno può dunque essere davvero importante per la corsa allo scudetto: il Napoli non vuole di certo sbagliare.

- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie