Comune di Napoli, Palazzo Sirignano diventerà un albergo di lusso

0
1376
Comune di Napoli, Palazzo Sirignano diventerà albergo di lusso

Comune di Napoli. Il Gruppo Capri ha un progetto: trasformare Palazzo Sirignano in un grand hotel.

di Luigi Maria Mormone – Uno degli edifici storici di Napoli, lo splendido Palazzo Sirignano (struttura ottocentesca che sorge sulla Riviera di Chiaia), potrebbe presto trasformarsi in un albergo di lusso. Il progetto è del gruppo Capri (proprietario dei marchi Alcott e Gutteridge), che ha acquistato la struttura a fine giugno. La prima idea era di farne il quartier generale del gruppo (la cui sede centrale oggi si trova al Cis di Nola). Ora la prospettiva è cambiata ed è nato così il progetto di trasformare scalinate mozzafiato e interni di un lusso d’altri tempi del palazzo ottocentesco di Chiaia nel Grand Hotel Sirignano.Comune di Napoli, Palazzo Sirignano diventerà albergo di lussoAbbiamo acquistato 15mila metri quadri nell’interporto di Nola -ha raccontato a “Il Mattino” il patron del gruppo Capri Nunzio ColellaEssi saranno destinati alle attività commerciali che sono il nostro core business. E i milioni che avevamo in mente di investire alla Riviera di Chiaia ora sono destinati all’albergo. Molti nostri amici, nel venire a Napoli restavano affascinati dalla città ma ci chiedevano dove alloggiare perché manca un hotel extralusso e quelli di via Partenope sono un po’ datati per soddisfare una clientela estremamente sofisticata”. L’iter burocratico da portare avanti sarà lungo e tortuoso, anche se Colella ha già in mente come sarà l’albergo: esso si estenderà su una superficie di 17000 metri quadri e avrà due suite extralusso (una da 50 e una da 200 metri quadri), oltre a tre ristoranti (di cui uno aperto anche a coloro che non sono clienti dell’hotel).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here