Calciomercato Napoli, il tramonto della grande illusione: James resta a Madrid

174
Calciomercato Napoli, la grande illusione: James resta a Madrid

Calciomercato Napoli: nonostante le tante attese, si spengono i sogni dei tifosi azzurri, che vedono James Rodriguez ancora al Real e Icardi volare verso il Psg.

Calciomercato Napoli | I colpi non sono mancati, fra sorprese e affari, nell’ultimo giorno di mercato in Serie A. Non solo la conclusione della telenovela Icardi, ma sono diverse le big italiane che si sono mosse per chiudere al meglio l’estate. E c’e’ chi si e’ ridotto all’ultimo istante come il Torino, che ha depositato il contratto per l’acquisto di Verdi dal Napoli (in prestito e obbligo di riscatto per complessivi 25 milioni) alle 21,57, a soli 3′ dalla conclusione del mercato estivo. Nessun movimento nell’ultima giornata per la Juventus (sfumato Boateng in difesa, unico colpo il giovane Han dal Cagliari), protagonista invece e’ stata in particolare la Roma, che ha regalato al tecnico Fonseca due nuovi rinforzi in attacco: Kalinic dall’Atletico Madrid (prestito da 2 milioni fino al 30 giugno e riscatto fissato a 9 milioni) e soprattutto Mkhitaryan dall’Arsenal (prestito da 3 milioni fino al 30 giugno), salutando invece Schick (ceduto al Lipsia in prestito per 3,5 milioni e diritto di riscatto a 28 milioni).

Ceduti Verdi e Chiriches

Colpo in attacco anche per il Milan, che chiude l’affare Rebic dall’Eintracht Francoforte in prestito biennale, cedendo ai tedeschi Andrè silva, sempre in prestito biennale: per circa un’ora lo scambio con Rebic e’ stato infatti seriamente in bilico prima della fumata bianca. Si rinforza con un centravanti anche il Napoli, grazie all’arrivo di Llorente a parametro zero ufficializzato in mattinata (ceduto invece Chiriches al Sassuolo), mentre la Sampdoria ha chiuso per Emiliano Rigoni dallo Zenit in prestito con diritto di riscatto e il giovane terzino Rocha dal Santos, cedendo invece Sala in prestito alla Spal.

Tris di acquisti offensivi per la Fiorentina, dopo gli arrivi di Pedro (circa 14 milioni al Fluminense), il giovane Duncan (classe 2001 cugino di Gerrard, 2,5 milioni al Liverpool) e Ghezzal (prestito con diritto di riscatto a 9 milioni dal Leicester), che ritorna in Italia cosi’ come Kjaer all’Atalanta (prestito secco dal Siviglia) e Darmian al Parma (1,5 milioni al Manchester United). Non sono mancati i colpi nemmeno in provincia. Il Genoa ha ceduto Romulo in prestito al Brescia, sostituito in rossoblu dall’esterno danese Ankersen dal Copenaghen, con l’ulteriore rinforzo di Goldaniga dal Sassuolo (che ha preso Kriakopoulos dall’Asteras Tripoli).

Per le rondinelle in arrivo anche Matri, mentre Babacar rinforzera’ l’attacco del Lecce, Okaka quello dell’Udinese e Stepinski quello dell’Hellas Verona. Diverse cessioni per il Cagliari: oltre ad Han, hanno lasciato la Sardegna Despodov (prestito allo Sturm Graz), Bradaric (prestito all’Hajduk Spalato) e Romagna (prestito al Sassuolo).