Calcio Napoli, Callejon: “Sogniamo lo scudetto. Champions? Ce la giocheremo”

453
Napoli-Inter, probabili formazioni e dove vederla in streaming e tv

Il giocatore del Calcio Napoli ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla stagione azzurra in vista del 2019: “Il tricolore è un desiderio di tutto il gruppo”.

“A Napoli sono felice, ho un sogno nel cuore e ci crediamo”. Che il sogno sia tricolore lo sanno tutti e Jose’ Callejon lo ammette senza problemi e lasciando da parte la scaramanzia ai microfoni di Radio Kiss Kiss. “Di sogni per il 2019 ne ho piu’ di uno, ma ai primi posti c’e’ lo scudetto. E’ un desiderio di questo gruppo che lo insegue e ci crede. Daremo il massimo sempre per rendere questo sogno una realta’…”, le parole dell’attaccante spagnolo, ormai un veterano dello spogliatoio azzurro, oltre che apprezzato ovunque, anche in Spagna dove non sempre e’ stato seguito come meritava.

L’ultimo a rivolgere complimenti all’attaccante esterno del Napoli e’ stato Martin Vazquez che lo ha definito il calciatore che vorrebbe ogni allenatore. “Lo ringrazio tanto, io cerco solo di fare il mio dovere e aiutare la squadra. Sono stato fortunato perche’ ho sempre avuto grandi allenatori in questi anni che mi hanno aiutato a crescere – dice Callejon –. Sto da sei anni a Napoli e sono stato benissimo con Rafa Benitez, poi dopo e’ arrivato Sarri che e’ stato importante e oggi c’e’ Ancelotti con il quale sto trascorrendo mesi molto belli e felici”.

Il rapporto con Ancelotti

E se Insigne ieri ha detto che il suo rammarico e’ avere incontrato tardi Ancelotti, del nuovo allenatore Callejon dice: “E’ una persona molto serena e tranquilla, ma allo stesso tempo e’ un tecnico vincente. Sa come far rendere al massimo ogni suo giocatore ed e’ pronto sempre ad aiutarti per portare la squadra a esprimere il cento per cento. Per me questo e’ importantissimo perche’ piu’ che il singolo, io credo nella squadra. E’ la forza di squadra che ti porta a vincere”. Nel match di Champions giocato al San Paolo contro il Psg, Callejon ha fatto una delle migliori partite con la maglia del Napoli. “Forse si’, sicuramente e’ stata una serata bellissima in cui mi sono sentito davvero al top come condizione. Alla fine abbiamo conquistato un punto importantissimo per la classifica”, sottolinea lo spagnolo che parlando del suo stato di forma aggiunge: “in questo momento mi sento davvero bene. Qualcuno dice che mi manca il gol, e’ vero, anche mia moglie me lo chiede, ma io sono tranquillo. Penso alla squadra principalmente poi nel calcio i gol arrivano da soli”.

Ultime battute sull’ultimo spagnolo arrivato nel gruppo azzurro, Fabian Ruiz. “E’ un ragazzo che ha molto talento ed e’ giovanissimo. Fabian sta lavorando tanto e bisogna lasciarlo tranquillo perche’ ha un grande futuro”.