A Ercolano spuntano manifesti funebri contro Riina

0
2136
A Ercolano spuntano manifesti funebri contro Riina

Ai due lati del manifesto nella città di Ercolano la foto dei due magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

E spuntano i manifesti con il “lieto annuncio” della morte di Riina, il Capo dei Capi. Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Boris Giuliano, Emanuela Setti Carraro e Carlo Alberto Dalla Chiesa. Ancora Ninni Cassarà, Francesca Morvillo, Antonio Montinaro. Sono soltanto alcune delle vittime innocenti della mafia menzionate in un manifesto apparso ad Ercolano e rivolto a Totò Riina, storico Capo dei Capi della mafia, morto alle 3.37 di venerdi 17 novembre nel reparto detenuti dell’ospedale di Parma. Ieri aveva compiuto 87 anni. Ai due lati del manifesto nella città degli Scavi la foto dei due magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. «Non credo bisogni gioire per la morte di Riina – sottolinea il sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto – perché noi non siamo come loro. Riina ha rappresentato il male assoluto in Italia, eppure la malavita organizzata non è stata ancora appieno sconfitta. L’attenzione deve rimanere alta nei confronti di tutte le irregolarità non soltanto da parte degli addetti ai lavori, ma dalla società civile fino alle Forze dell’ordine».

(foto Il mattino)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here