Lavori in corso allo Stadio San Paolo

0
878

Corsa contro il tempo per ripristinare il manto erboso dello Stadio san Paolo rovinato dopo il concerto di Gigi D’Alessio. La Sa.Ma, la ditta di Salvatore Marrone che ha la manutenzione del manto erboso, ha cominciato i primi trattamenti dopo il sopralluogo di ieri con la Botanika, la società incaricata per valutare i danni.
Le attività al San Paolo sono state sospese a tempo indeterminato proprio per favorire il ripristino del manto erboso. Una missione da compiere entro la fine di luglio perché poi il Napoli avrà due amichevoli davanti al suo pubblico: la prima è in programma l’1 agosto e servirà a festeggiare i 90 anni del club (li compie il 2). L’avversario sarà di livello, Besitkas o Siviglia. Poi si giocherà il 7 contro il Monaco. Le spese saranno di alcune decine di migliaia di euro e saranno a carico di Gigi D’Alessio. L’artista lo ha ribadito più volte in questi giorni: “Non ci saranno problemi. Sono un grande tifoso del Napoli e non vorrei mai che la mia squadra del cuore dovesse rinunciare alle partite a Fuorigrotta. Il test dell’1 agosto non sarà in dubbio”.