venerdì, Settembre 24, 2021

Ischia, il Comune ha deciso: obbligo di green pass per la Festa di Sant’Anna

- Advertisement -

Notizie più lette

Ischia, il Comune ha deciso: obbligo di green pass per la Festa di Sant’Anna
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Ischia: sarà necessario essere muniti del green pass per assistere alla Festa di Sant’Anna (in programma lunedì’ 26 luglio).

Lunedì 26 luglio, a Ischia tornerà a festeggiare la storica Festa di Sant’Anna, appuntamento che torna dopo un anno di stop causa pandemia. E, per cercare una protezione quanto più forte possibile contro il Covid 19, all’evento potrà partecipare solo chi ha il green pass.

Come noto, la certificazione verde che spetta a chi ha completato il ciclo vaccinale, a chi è guarito dal virus negli ultimi 6 mesi e a chi risulta negativo a un test antigenico o molecolare nelle 48 ore precedenti.

La misura è stata decisa dal Comune di Ischia, per cui sarà regolato l’accesso al piazzale delle Alghe, al Pontile Aragonese e agli scogli che affacciano sulla baia di Cartaromana. La partecipazione alla Festa di Sant’Anna sarà garantita solo a un numero limitato di persone dotate di green pass ed entro un orario prestabilito, secondo un protocollo di sicurezza. Saranno Polizia municipale e Protezione civile a chiedere al pubblico l’esibizione del green pass.

Tale misura, sottolinea l’amministrazione comunale, “è considerata necessaria a garantire adeguata protezione al territorio isolano e a chi presenzierà all’evento, sulla scia delle linee guida tracciate nei mesi scorsi dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che ha fortemente sostenuto la campagna vaccinale delle isole del golfo di Napoli, oggi considerate Covid free”.

La manifestazione sarà caratterizzata dalla tradizionale sfilata di tre barche allegoriche in rappresentanza di Ischia, Procida e Capri, oltre che dalla storica simulazione dell’incendio del Castello Aragonese e da uno spettacolo piromusicale.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie