Eventi a Napoli dell’11-12 gennaio: Sal Da Vinci all’Augusteo con La fabbrica dei sogni

439
Eventi a Napoli dell’11-12 gennaio: Sal Da Vinci all’Augusteo con La fabbrica dei sogni

Eventi a Napoli di sabato 11 e domenica 12 gennaio: spiccano Sal Da Vinci e Fatina Trotta all’Augusteo con “La fabbrica dei sogni”.

Sarà ancora una volta un weekend ricchissimo di eventi a Napoli, quello di sabato 11 e domenica 12 gennaio. Tante le iniziative, che vedranno in primo piano spettacolo e cultura: ecco alcune delle principali.

Sal Da Vinci e Fatima Trotta all’Augusteo con “La fabbrica dei sogni”

Al Teatro Augusteo c’è Sal Da Vinci con il spettacolo La Fabbrica dei Sogni. Nel folto cast con il poliedrico artista partenopeo, anche Fatima Trotta.Eventi a Napoli dell’11-12 gennaio: Sal Da Vinci all’Augusteo con La fabbrica dei sogni Lo spettacolo andrà avanti fino al 12 gennaio, seguendo l’esempio dei musical americani e raccontando la storia di un cantautore dimenticato dal mondo, che vive in un manicomio abbandonato e fatiscente prossimo alla demolizione. Eppure è quella la sua casa, il luogo in cui è cresciuto e in cui hanno preso vita le canzoni che lui immaginava un giorno di cantare in un teatro vero.

Alessandro Siani in scena con “Felicità” al teatro Diana

Alessandro Siani torna in scena con uno nuovo spettacolo: Felicità. L’attore partenopeo sarà al Teatro Diana fino al 19 gennaio.Eventi a Napoli dell’11-12 gennaio: Sal Da Vinci all’Augusteo con La fabbrica dei sogni In questo viaggio artistico, Siani sarà accompagnato dal maestro e compositore Umberto Scipione, che dal vivo suonerà e segnerà le tappe cinematografiche della sua carriera, da Benvenuti al Sud passando per il Principe Abusivo e si Accettano Miracoli, per concludersi con Mister Felicità.

Teatro a Napoli 11-12 gennaio: Vittorio Marsiglia in Pigliate sta pastiglia

Eventi a Napoli dell’11-12 gennaio: Sal Da Vinci all’Augusteo con La fabbrica dei sogni

Da segnalare anche altri eventi teatrali, come Malacrescita di Mimmo Borrelli al Teatro Nuovo e Donne in-canto, concerto-spettacolo di Antonella Morea al Teatro Cortese, senza dimenticare Vittorio Marsiglia al Teatro Totò con la commedia Pigliate ‘sta pastiglia.

Fantasmi del Natale nella Chiesa dell’Annunziata: Notte di Spettri e Miracoli

Sabato 11 gennaio (ore 18.45) ci sarà Fantasmi del Natale a Napoli nella Chiesa dell’Annunziata: Notte di Spettri e Miracoli. Un viaggio unico nei misteri e miracoli che avvolgono il complesso dell’Annunziata e la Ruota degli Esposti nel quartiere di Forcella.

Di notte nei corridoi dell’orfanotrofio un fruscio un rumore di passi….voci nel silenzio che ascoltano.. una donna sembra passare tra le culle… qualcuno dice è A Maronn! Eppure tra le ombre tutto si confonde, altre notti invisibili voci avvertono i medici che un bambino sta male. Quella “donna misteriosa” apparirà, raccontandoci le storie che lei solo conosce di vite spezzate e di anime salvate.Eventi a Napoli dell’11-12 gennaio: Sal Da Vinci all’Augusteo con La fabbrica dei sogni La leggenda narra che la statua della vergine dell’Annunziata avesse scarpette piccole, che si consumavano spesso perchè di notte camminava tra le culle. Nell’area sotterranea, costruita da Luigi Vanvitelli, apparirà lo “spirito” di una delle orfane spose di fine ottocento che racconterà “l’antica cerimonia del fazzoletto Volante”.

Ogni anno le orfane vestite di bianco venivano condotte dalle suore nel cortile dove ad attenderle c’erano i giovani del quartiere. Ogni uomo osservava le ragazze e quando sceglieva la futura sposa lanciava verso di lei un fazzoletto, se la ragazza lo raccoglieva allora si sarebbero sposati. Contributo Visita guidata teatralizzata 12 euro a persona (prenotazione obbligatoria al 320 6875887).

Museo Pan: ecco la mostra Banksy e la (post) street art

Si intitola Banksy e la (post) street art la mostra dedicata al movimento artistico underground, in esposizione al PAN fino al 16 Febbraio. Proprio come impone il “Banksy – pensiero”, anche la cultura napoletana fa dell’ironia e dell’irriverenza la sua personale risposta a quelle che reputa ingiustizie da parte del sistema.

Il curatore Andrea Ingenito propone al pubblico un racconto più ampio, che prende vita dall’artista più discusso del momento Banksy, per poi passare all’esuberante e coloratissimo Mr. Brainwash e ai lavori di Obey, che sono inseriti come anelli di congiunzione tra le prime due sale, per poi concludere il discorso con l’italiano Mr. Savethawall.Eventi a Napoli dell’11-12 gennaio: Sal Da Vinci all’Augusteo con La fabbrica dei sogni Attraverso dunque una rosa di circa 70 opere provenienti da collezioni private e da gallerie italiane e straniere, una sala video e una sala selfie, viene raccontato il fenomeno artistico del momento, con tutte le contraddizioni e i continui interrogativi che i loro protagonisti volutamente riservano allo spettatore.

Mostre a Napoli 11-12 gennaio: “Fiabe al Museo” al Teatro San Carlo

Eventi a Napoli dell’11-12 gennaio: Sal Da Vinci all’Augusteo con La fabbrica dei sogni

Oltre a Banksy, è, come sempre, davvero folto anche il panorama delle mostre: dai 100 lupi di Liu Ruowang in piazza Municipio, passando per quelle su Joan Mirò al Pan ed Andy Warhol alla Basilica della Pietrasanta, fino a Fiabe al museo al Teatro San Carlo, dove sono esposti costumi, figurini, bozzetti e oggetti di scena del magnifico teatro partenopeo.