martedì, Marzo 9, 2021

Domanda semplice: Sai come applicare correttamente il profumo?

- Advertisement -

Notizie più lette

Domanda semplice: Sai come applicare correttamente il profumo?
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Applicare correttamente il profumo è un’arte che deve essere appresa se vuoi che il fascino del tuo profumo preferito sia con te il più a lungo possibile, senza infastidire nessuno.

- Advertisement -

Gli odori ci accompagnano ovunque e influenzano persino il nostro umore. Pertanto, un profumo di alta qualità è così desiderabile, perché ti consente di formare un’immagine vivida e rimanere nella tua memoria per molto tempo. Applicare correttamente il profumo è un’arte che deve essere appresa se vuoi che il fascino del tuo profumo preferito sia con te il più a lungo possibile, senza infastidire nessuno.

Non è così difficile padroneggiare la capacità di “indossare” correttamente il profumo, la cosa principale è il desiderio e un po’ di teoria. È necessario distinguere tra diversi tipi di sostanze odorose, la loro concentrazione, persistenza, per capire quali composizioni sono adatti a diversi tempi e situazioni.

La scelta della concentrazione del profumo

Esistono diversi tipi di prodotti “profumati”. Differiscono in base a diversi parametri: persistenza, saturazione e prezzo. I più comuni sono: deodoranti, colonia, eau de toilette, eau de parfum e profumo.

I deodoranti, così come lozioni, creme, antitraspiranti e altri cosmetici contengono pochissime sostanze aromatiche, quindi il suo “sillage” è molto leggero e si dissipa rapidamente. Anche le colonie contengono pochissime fragranze e non sono apprezzate dalle donne. Nella maggior parte dei casi, servono per scopi cosmetici e per il trattamento di vari tipi di ferite, ecc.Domanda semplice: Sai come applicare correttamente il profumo?

Dove è corretto applicare il profumo?

Certo, ogni donna vuole essere profumata il più a lungo possibile, ma anche il profumo di altissima qualità può sbiadire se applicato in modo errato. Inoltre, non esagerare con l’intensità, in modo da non causare disagi agli altri. Ci sono alcuni punti del corpo che sono più adatti per applicare il profumo:

  • dietro le orecchie;

  • collo e cavità succlavia;

  • curva del gomito;

  • polso;

  • la parte posteriore del ginocchio.

I vasi sanguigni in questi luoghi sono molto vicini alla pelle e, grazie alla loro pulsazione, la fragranza si diffonde bene nell’aria, spiegano i profumieri di Kenzo https://makeup.it/brand/24729/. È necessario spruzzare il profumo con molta attenzione in modo che ti avvolga una “nuvola” leggera e non una densa dall’odore pesante.

È molto efficace applicare la fragranza dopo la doccia sulla pelle pulita e leggermente umida – in questo modo viene assorbita meglio e rimane a lungo.

Non strofinare mai un profumo sulla pelle: questo interromperà l’apertura delle note aromatiche, la struttura dell’odore e scomparirà molto più velocemente di quanto dovrebbe.

Anche i capelli trattengono bene le fragranze, ma l’alcol nel profumo può danneggiarli. Pertanto, è meglio spruzzare o applicare alcune gocce sul pettine e semplicemente pettinare: sarà sufficiente.

Non dovresti profumare i vestiti: l’odore si sentirà solo se lo annusi direttamente. Inoltre, potrebbero rimanere macchie che saranno difficili da rimuovere in seguito. Ma se ti vesti con un abito in peluche o con inserti in pelliccia, puoi spruzzare leggermente il tuo profumo preferito e sarai circondato da una nuvola profumata leggera.Domanda semplice: Sai come applicare correttamente il profumo?

Regole per applicare il profumo in base alla concentrazione

I profumi sono prodotti in diverse forme e ognuna di esse ha le sue caratteristiche applicative:

– a base di alcol – i più popolari, si “aprono” quando la componente alcolica si consuma.

– a base di olio – composizioni di oli aromatici;

– solidi – miscele a base di oli solidi, sostanze aromatiche e cere.

Se di solito non ci sono difficoltà nell’applicazione di profumi a base di alcol, l’uso di quelli a base di oli e quelli solidi è un po’ più particolare.

Quelli oleosi non accettano altri odori. Pertanto, dovrebbero essere applicati esclusivamente sulla pelle pulita, precedentemente non profumata con altri cosmetici: crema o lozione. Dovrebbero essere applicati sulle aree “aperte”, poiché le fragranze a base di olio possono lasciare macchie di grasso sui vestiti. Non usarli dietro le orecchie, poiché a questo punto ci sono molte ghiandole grasse e l’odore può acquisire note sgradevoli.

Con l’aiuto di un profumo solido, puoi aggiungere un aroma piacevole ai vestiti: devi solo mettere un pezzo nell’armadio. Se hanno la forma di una matita, puoi semplicemente lubrificare i punti di pulsazione, ma se sono conservati in barattolo, dovresti digitarli con un bastoncino di cotone o di legno, ma non con il dito, in modo che non entrano in contatto con il sebo.

Consigli generali

  • Il profumo che usi dovrebbe essere sempre appropriato. Ad esempio, quando ti prepari per il lavoro, non dovresti usare composizioni orientali pesanti: ti avvolgeranno in uno strascico seducente, che non è molto adatto per un ambiente di lavoro.
  • Di giorno, soprattutto per l’ufficio, è meglio scegliere una fragranza leggera. Dare la preferenza a delicate note floreali e agrumate discrete con sentori di tè verde, menta, legno di sandalo. Sono ottimi per rinfrescarti e ti consentono di concentrarti sul lavoro senza distrarre te e i tuoi colleghi.
  • Per una serata fuori, puoi prendere un profumo con note di vaniglia, spezie, muschio. Da tenere in considerazione anche la stagione: le note floreali leggere e di frutti di bosco sono ottime per l’estate, mentre in inverno si possono optare per toni più chypre o legnosi.
  • Un’altra cosa che devi fare per applicare correttamente il profumo sono i cosmetici che usi. Molte creme, lozioni e persino ombretti o mascara hanno il loro odore e, mescolandolo con il profumo, puoi ottenere un odore pesante. Molti produttori producono set in cui prodotti per la cura e profumi hanno lo stesso odore o si completano a vicenda.

Seguendo questi semplici consigli, imparerai come usare correttamente il profumo e avrai sempre un odore piacevole e delicato, attirando tutta l’attenzione di cui hai bisogno.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie