martedì, Agosto 9, 2022

De Luca annuncia: “Progetto per il nuovo Santobono a Ponticelli” (VIDEO)

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Il governatore Vincenzo De Luca annuncia il progetto per la costruzione del nuovo Santobono vicino all’Ospedale del mare e parla di “buona tenuta” sul fronte Covid 19. Su Procida Capitale della Cultura: “Un programma enorme scaglionato in 300 giorni”.

Nel corso della consueta diretta Facebook del venerdì, il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, annuncia un nuovo importante progetto riguardante il Santobono a Ponticelli: “Per il nuovo ospedale pediatrico Santobono di Napoli abbiamo bruciato i tempi e continueremo ad avere tempi eccezionali di realizzazione -afferma il numero uno di Palazzo Santa Lucia – La Regione fa un investimento di oltre 300 milioni di euro per realizzare ex novo un grande centro pediatrico di valore europeo. Sarà il centro regionale di pediatria e questo ovviamente rafforza la candidatura del Santobono a diventare un Irccs, un istituto di ricerca oltre che di cura”.

Tale progetto “vedrà la luce a Ponticelli e in quell’area nasce un polo ospedaliero di grande valore, con l’Ospedale del Mare a 200 metri di distanza. Il nuovo Santobono avrà 400 posti letto e sarà, insieme con il Gaslini, il Bambin Gesù e il Meyer, uno dei punti di eccellenza della pediatria nel nostro Paese. Già oggi è un’eccellenza, ma con il nuovo ospedale ci candidiamo davvero a realizzare una struttura di valore europeo. Partiamo a brevissimo con la gara per la progettazione e cercheremo anche in questo caso di avere tempi eccezionali di realizzazione”.

Sul fronte Covid 19, il governatore si mostra abbastanza tranquillo: “In Campania registriamo una buona tenuta per quanto riguarda il Covid -sottolinea – Manteniamo più o meno invariati i ricoveri nei reparti di terapia intensiva, alcune oscillazioni nei reparti di ricovero ordinario, ma tutto sommato abbiamo una buona tenuta”.

Notizie importanti anche sulle sanzioni ambientali per la Campania: “L’Italia subisce una sanzione europea per infrazione ambientale di 120mila euro al giorno. Grazie al lavoro fatto dal governo regionale abbiamo avuto finalmente la riduzione di un terzo della sanzione europea. Noi avevamo avuto una prima sentenza di condanna nel 2010 e poi nel 2015, visto che la Regione Campania non aveva fatto niente, c’è stata la sentenza della Corte di giustizia con la quale si è sanzionata l’Italia per 120mila euro al giorno.

Grazie all’impegno della Regione, dell’Assessorato all’Ambiente e dell’Ufficio legislativo abbiamo iniziato a risparmiare i primi 40mila euro perché si è verificato l’avvio effettivo dell’impianto di Caivano e siamo arrivati a portare fuori dalla Campania già un milione di tonnellate di ecoballe. A luglio parte l’impianto di Giugliano e contiamo di ridurre di un altro terzo la sanzione europea fino ad eliminarla completamente con l’avvio dei primi impianti di compostaggio”.

Su Procida Capitale della Cultura, De Luca si mostra ancora orgoglioso: “Domani si inaugura Procida capitale della cultura alla presenza del presidente della Repubblica. Parte un programma enorme, scaglionato in 300 giorni con iniziative spettacolari che coinvolgeranno anche i cittadini. Avremo artisti provenienti da 54 paesi di tutto il mondo”.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie