E’ virale il nuovo videogames di De Luca nei panni di Mario Bros. SCARICA IL GIOCO

1733
E' virale il nuovo videogames di De Luca nei panni di Mario Bros

Il videogioco dedicato a Vincenzo De Luca è già virale sul web. “SuperEnzo” in missione corre sul lungomare di Napoli con la tuta da idraulico e la faccia che spunta sotto il cappellino rosso. Scarica il link e gioca anche tu!

Vincenzo De Luca è ormai diventato famoso in tutto il mondo. Ogni volta che viene ospitato in una trasmissione tutti si aspettano il suo momento di show. Da Fabio Fazio nella trasmissione ‘Che tempo che fa’ ha scherzato con il conduttore chiamandolo ‘fratacchione’. Molti lo definiscono un mito. A lui, infatti, sono dedicati meme di ogni genere, parodie, imitazioni e perfino canzoni. Questa volta tocca ai videogames.

L’abbiamo visto nei panni di Robocop, Superman e tanti altri personaggi. Il più gettonato è stato il meme del lanciafiamme. Ora siamo passati a Mario Bros.

Scarica il link – download ⇓

http://digilabsoftware.altervista.org/DeLucaRun3/

Si tratta di videogioco dedicato a Vincenzo De Luca è già virale sul web. il gioco si chiama “DeLucarun” della DigiLab Software ed è un Platform in 2D disponibile online gratuitamente.

Ma al momento è impossibile connettersi per un ‘assembramento’ di utenti curiosi e pronti a giocare.

Il primo videogioco dedicato a De Luca è nato durante l’emergenza coronavirus ed era ispirato al lanciafiamme promesso dal governatore contro le feste di laurea. Poi è arrivato Super Mario in chat e sui social.

Nel videogioco, “SuperEnzo” corre sul lungomare di Napoli con la tuta da idraulico e la faccia che spunta sotto il cappellino rosso. La missione è raccogliere più mascherine possibili lungo il percorso, saltellando su pizze margherite.

E a ogni salto lo si sente esclamare “tamponi” con la sua voce originale, mentre quando si perde e il gioco termina regala una delle sue famose uscite al player sconfitto. I nemici da affrontare neanche a dirlo sono runner e assembramenti, ma anche personaggi politici come Feltri, Salvini e Conte. Il premier è uno dei più tosti da superare.

Durante il tragitto De Luca pronuncia le frasi più note dell’emergenza: da bunny il coniglio ai cinghialoni. La colonna sonora? “Funiculì funiculà”.

Ce ne sarebbe anche un terzo di gioco, la cui esistenza, però, è documentata solo da un video pubblicato sulla pagina Facebook Videografie segnanti.

In questo caso lo “Sceriffo” si ritrova in dei cunicoli sotterranei a caccia di monete d’oro, cercando di far fuori i vari Di Maio, Salvini, Trump, la regina Elisabetta e perfino papa Francesco. E una volta riemerso all’aria aperta tocca al grande mostro: il Covid-19.