giovedì, Febbraio 2, 2023

Caserta, stop ad apertura Eurospin: “Accordi non rispettati”

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Eurospin: la commissione Urbanistica del Comune di Caserta ha bloccato l’apertura del centro commerciale di Parco degli Aranci.

Stop all’apertura dell’Eurospin a Caserta (nell’area tra la via Appia e Parco degli Aranci). Il no all’apertura del centro commerciale è arrivato dalla commissione consiliare Urbanistica del Comune di Caserta (presieduta da Andrea Boccagna).

Il motivo è dovuto al fatto che la società ha costruito la struttura commerciale non osservando la convenzione stipulata con il Comune: essa prevede che il 49% dello spazio sia destinato come area commerciale, mentre il restante 51% per la realizzazione di strutture a servizio del pubblico (aree sportive, di svago o verde pubblico attrezzato). Tuttavia, tale convenzione non è stata osservata, visto che al momento esiste solo la struttura commerciale con annessi parcheggi.

Come riportato da “Il Mattino”, nella convenzione con il Comune l’area in questione è stata destinata alla realizzazione del supermercato Eurospin, ma prevedendo un intervento più ampio inerente la costruzione di un complesso natatorio sportivo e commerciale per lo svago e il tempo libero, con area a verde attrezzata per uso pubblico in via Appia in località Centurano.

I consiglieri hanno effettuato anche dei sopralluoghi, nel corso dei quali è stato verificato che la convenzione non è stata rispettata. Molto discussa anche la questione della sicurezza stradale perché l’accesso, ma soprattutto l’uscita dall’Eurospin, è sulla via Appia, snodo pericoloso anche alla luce dell’elevata percentuale di incidenti.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie