sabato, Gennaio 16, 2021

Calcio Napoli, contro la Fiorentina per riprendersi la vetta

- Advertisement -

Notizie più lette

Calcio Napoli, contro la Fiorentina per riprendersi la vetta
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Pochi dubbi e la certezza dei titolarissimi per Sarri che ripresenta il suo Calcio Napoli al massimo contro la Fiorentina per tornare al primo posto in classifica.

Napoli-Fiorentina di oggi non varrà come quella che nel 1987 sancì lo scudetto per il Calcio Napoli di Maradona, ma, senza dubbio, potrebbe assumere un’importanza molto rilevante in ottica campionato. Gli azzurri, infatti, dopo il pari di ieri tra Juventus e Inter, potrebbero riprendersi la vetta della classifica in solitario, superando proprio la compagine di Spalletti, riuscita a fermare allo Stadium Higuain e compagni.

Vincere, quindi, per il Calcio Napoli, così da non avere rimpianti e per dimostrare che i due passi falsi contro Juventus e Feyenoord, altro non sono stati che normali situazioni che nell’arco di una stagione possono verificarsi. Ma nulla tolgono alle ambizioni della formazione di Sarri. Il tecnico toscano è infatti chiamato a ridare spolvero e lustro al gioco dei suoi. E per farlo si affiderà ai migliori. D’altronde, anche dopo la sconfitta di Rotterdam, non ha mai nascosto come per scendere in campo con lui la qualità conti più della forma fisica.

Calcio Napoli, contro la Fiorentina per riprendersi la vettaDavanti a Reina, quindi, ci saranno Hysaj e Mario Rui sugli esterni, con Koulibaly e molto probabilmente Albiol al centro. Lo spagnolo è stato tra i peggiori in Olanda, e se concedergli un turno di riposo in favore di Chiriches o meno è l’unico dubbio che Sarri si porta dietro per quanto riguarda la difesa del Calcio Napoli. Dubbi che, invece, non dovrebbero esserci nelle altre zone del campo, considerato che a centrocampo torneranno i titolarissimi Allan-Jorginho-Hamsik, mentre in attacco, con Callejon e Mertens, Zielinski sostituirà l’infortunato Insigne.

Certezze, insomma. Quelle che il Calcio Napoli chiede a se stesso. Per tornare a vincere e convincere. Facendolo nell’unico modo che conosce, attraverso quel gioco che ha portato la formazione di Sarri a essere ammirata in Italia quanto in Europa.

- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie