Banditi inseguono uomo che ha ritirato pensione: rapinato in casa

185
Banditi inseguono uomo che ha ritirato pensione: rapinato in casa

Cronaca di Salerno: dopo aver ritirato la pensione della madre, un uomo è stato inseguito fino a casa (dove la sua famiglia è stata rapinata e imbavagliata).

Paura la settimana scorsa a Salerno, nel quartiere Carmine, dove un uomo, dopo aver ritirato la pensione della madre, è stato inseguito fino a casa da alcuni malviventi, che armati e a volto scoperto hanno derubato e imbavagliato la sua famiglia: per fortuna non vi sono stati feriti.

Come riportato da “Il Mattino”, l’uomo (come tutti i mesi) si era recato all’ufficio postale per ritirare, su delega, la pensione della madre. Presi i soldi, va a casa dei genitori per consegnarglieli. Arrivato nell’androne del palazzo viene bloccato da due uomini, armati di un coltello e di una pistola.

I due lo prendono sotto braccio, minacciandolo, e lo costringono a salire a casa della madre. Qui ci sono la sorella dell’uomo e la nipote che facevano compagnia alla donna anziana. Quando le due donne aprono la porta, i due malviventi entrano prepotentemente, minacciano tutti con le armi, e li costringono a sedersi su delle sedie.

Qui li imbavagliano per evitare che chiedessero aiuto. Prima si fanno consegnare l’importo della pensione dall’uomo e poi iniziano a ripulire l’intero appartamento portando via monili, argenteria e altri oggetti importanti.

Messo a segno il colpo, i ladri sono andati via lasciando la porta aperta. È stato così che un vicino di casa è entrato e ha trovato la famiglia imbavagliata e chiusa in una stanza. Su quanto accaduto sono in corso le indagini della Polizia.