Avatar 2, James Cameron: “Farlo prima sarebbe stato un flop”

156
Avatar 2, James Cameron:

Avatar 2 – La via dell’acquaanticipazioni. Il regista James Cameron spiega perchè ha atteso così tanto, 13 anni, per realizzare il film.

Arrivano le ultime anticipazioni di Avatar 2 – La via dell’acqua. Sequel di quell’Avatar ormai uscito ben 13 anni fa, il secondo capitolo del film diretto da James Cameron è pronto a debuttare nelle sale il prossimo 14 dicembre (e il terzo capitolo della saga è stato annunciato per il 2024).

Advertisement

Durante un’intervista Cameron ha spiegato: “Considerando il successo ottenuto dal primo episodio, penso che avrei potuto tranquillamente fare un sequel subito, tipo due anni dopo“.

Se lo avessi fatto probabilmente sarebbe stato un flop – continua il regista – perché le persone non avrebbero avuto modo di relazionarsi con i personaggi o con la direzione presa dalla storia”.

La mia esperienza personale parla chiaro: ho realizzato un sequel chiamato Aliens, che è uscito sette anni dopo il film originale di Ridley Scott. Fu accolto molto bene. Poi ho realizzato Terminator 2, sempre sette anni dopo il primo episodio… è stato un enorme successo, ha fatto molto meglio del primo in termini di box office“.

Inizialmente con Avatar 2 ero preoccupato di aver aspettato troppo, dato che sono passati tredici anni dal primo film, ma la mia preoccupazione è sparita quando abbiamo pubblicato il primo trailer e abbiamo totalizzato 148 milioni di visualizzazioni in 24 ore. C’è la sensazione di qualcosa in arrivo, forse le persone si sono dette: ‘Si, è passato tanto tempo, ma mi ricordo quanto è stato bello all’epoca’. Questa cosa gioca a nostro favore? Non lo so. Immagino che lo scopriremo tra non molto”, conclude Cameron.

Rileggi le ultime anticipazioni sul Cinema.