Napoli, caos corsie preferenziali: stop a quelle in via Giulio Cesare e via Acton

477
Napoli, caos corsie preferenziali: stop a quelle in via Giulio Cesare e via Acton

Napoli: stop alle corsie preferenziali su via Giulio Cesare e via Acton, che erano rimaste attive dopo l’Universiade.

Novità per la viabilità a Napoli, soprattutto in materia di corsie preferenziali. Se dopo la fine della 30ma Summer Universiade, il Comune di Napoli aveva disposto che dovessero rimanere attive fino al 30 settembre quelle in via Giulio Cesare e via Acton, in questi ultimi giorni c’è stato un brusco stop per tali corsie di vantaggio per bus e taxi.

Nei giorni scorsi, la corsia preferenziale di via Giulio Cesare, che dalla Galleria laziale in senso di marcia opposto scorreva fino a piazzale Tecchio, aveva creato parecchi problemi nella zona di Fuorigrotta. I disagi derivavano soprattutto dal fatto che, senza semafori (e con i vigili “spariti” dopo la fine dell’Universiade), auto e motorini uscivano dalle traverse per immettersi sulla via principale di via Giulio Cesare, con il pericolo costante di incidenti.

A quel punto, come riportato da “Il Mattino”, c’è stato il dietrofront di Palazzo San Giacomo sulla corsia preferenziale. Il Comune di Napoli si era preso una settimana per cambiare, rifare gli stalli e cancellare la corsia gialla che indicava la preferenziale, ma già sabato scorso è arrivato lo stop.

Stesso destino potrebbe toccare anche alla corsia preferenziale di via Acton. In questo caso, a differenza di via Giulio Cesare, non si tratta di un dietrofront del Comune di Napoli rispetto a cosa mantenere in piedi del piano traffico post Universiade, quanto piuttosto di una vera e propria emergenza per i lavori di un cantiere che non possono essere differiti.