domenica, Settembre 26, 2021

Anm: prima corsa notturna per il nuovo treno della Linea 1 della metropolitana (VIDEO)

- Advertisement -

Notizie più lette

Anm: prima corsa notturna per il nuovo treno della Linea 1 della metropolitana (VIDEO)
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Linea 1 metropolitana di Napoli: alla presenza del sindaco Luigi de Magistris si è svolta la prima corsa notturna del nuovo treno (dotato di tutti i comfort di ultima generazione).

Si è svolta nella notte tra il 21 e il 22 luglio la prima corsa di prova sulla Linea 1 del nuovo treno della metropolitana di Napoli alla presenza del Sindaco Luigi de Magistris, che ha stanziato i circa 180 milioni per l’acquisto di venti nuovi treni che andranno a sostituire i vecchi vagoni in circolazione dall’inizio degli anni ’90. A bordo anche l’Amministratore Unico Anm Nicola Pascale e l’Assessore alle politiche urbane Carmine Piscopo.

È iniziato ieri un viaggio straordinario e nuovo – ha commentato Pascaleche ci porterà a una svolta epocale. Il Comune ha avuto il coraggio e l’iniziativa di investire su venti nuovi treni che renderanno molto più efficiente il servizio della Linea 1 attualmente servito da treni che hanno quasi trent’anni. Ogni notte, al termine del servizio della Linea 1, scatteranno le prove e la percorrenza dei chilometri necessari per il rodaggio che è partito con notevole ritardo perché bloccato dalla pandemia Covid19. Bruceremo le tappe, tutto il personale che voglio sentitamente ringraziare per la dedizione, è impegnato a dare il massimo per accogliere al più presto sui nuovi treni i napoletani e i turisti“.

Nuovo Treno Metro L1

🟢 Prime prove di circolazione in linea per nuovi treni della Metropolitana L1 questa notte con il Sindaco Luigi de Magistris. Ad accompagnarlo sulla tratta Piscinola-Municipio, i vertici aziendali A.U. Nicola Pascale e i tecnici Anm.

Pubblicato da Anm Napoli su Mercoledì 22 luglio 2020

I nuovi treni si compongono di due semitreni identici a salone unico da accoppiare per il servizio commerciale, per una lunghezza che copre l’intera banchina per circa 105 metri. I treni sono dotati di porte full glass e finestrini laterali che corrono da cima a fondo conferendo luminosità agli interni, dotati di climatizzazione estiva ed invernale. Con un layout che prevede sedili laterali sospesi che garantiscono una capacità di trasporto di circa 1250 posti e una rapida mobilità interna, grazie a 24 porte per lato con le prestazioni di un trasporto rapido di massa.

I treni prodotti dalla spagnola CAF (Costrucciones y Auxiliar de Ferrocariles), sono accessibili ai portatori di handicap con carrozzelle e offrono 2 postazioni accanto ad ogni cabina. Marceranno alla velocità massima di 80 km orari con accelerazione e decelerazione in frenatura molto elevate, adatte ad un servizio metropolitano.

Con l’entrata in servizio di 20 treni si potrà realizzare una frequenza a 4 minuti, che equivale a 15 treni per ora e per direzione di marcia nelle ore di punta. I primi due treni sono già a Napoli, il terzo treno verrà consegnato a settembre, gli altri sono in produzione. Al termine del rodaggio obbligatorio per legge con la verifica del Ministero dei Trasporti, il primo nuovo treno entrerà in circolazione all’inizio del prossimo anno.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie