30-11-20 | 15:14

A1 maschile: la Carpisa Yamamay Acquachiara piega il Savona

Home Sport A1 maschile: la Carpisa Yamamay Acquachiara piega il Savona
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
5a9fa1d6595dda5678b20c716ed74260?s=120&d=mm&r=g
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.
ACQUACHIARA-SAVONA 9-8. Alla vigilia di questa gara Giacomo Lanzoni aveva detto: “Se battiamo il Savona, possiamo ancora farcela a conquistare un posto nella Final Six”.
I tre punti sono arrivati “e credo che nel complesso siano meritati“, dice a fine gara Pino Porzio. “Era una partita molto importante per noi e i ragazzi, fatta eccezione per un calo nel terzo tempo, l’hanno giocata egregiamente“.
Gara molto fisica, con qualche colpo anche al di là delle righe. E infatti Krapic e Milakovic non hanno concluso la partita, a 45″ dal termine hanno preso il rosso per reciproche scorrettezze. Ha pagato le spese del grande agonismo che ha caratterizzato la gara soprattutto il Savona, che nell’ultimo tempo ha accusato lo sforzo profuso in termini di lucidità. Molto bene in superiorità per tre tempi, la squadra di Angelini negli ultimi otto minuti ha fatto 0 su 5 con l’uomo in più e questo le è costato la partita. Merito anche dell’Acquachiara, che in difesa ha giocato un quarto tempo eccezionale, facendo quadrato attorno al’ottimo Lamoglia.
Ma vediamo nel dettaglio cosa è successo nell’ultimo tempo, che il Savona (privo di Sadovyy in questa gara) ha cominciato avanti di una lunghezza (7-8) grazie anche alle reti (una davvero da applausi) di Luca Damonte, sicuramente il migliore dei suoi.
In apertura di quarto parziale la squadra di Angelini ha l’opportunità di allungare, ma Lamoglia dice no a Gounas annullando la superiorità conquistata dal generoso Giovanni Bianco. Sul capovolgimento di fronte uomo in più per la Carpisa Yamamay e rete di Steardo contestata dal Savona: i biancorossi sostengono che il pallone non è entrato, gli arbitri non sono di questo avviso. Nuove proteste liguri un minuto dopo, ma Severo (molto bravo nell’occasione) non concede il penalty al Savona.
L’Acquachiara, che in precedenza era stata avanti 6-4 (doppiette di Del Basso e reti singole di Barroso, Lapenna e Robinson) torna nuovamente in vantaggio a metà quarto tempo (9-9) in superiorità con Krapic (buona la sua gara) e rimane a condurre fino al termine. Inutili gli assati del Savona, determinante un salvataggio di Steardo su una conclusione di Giovanni Bianco a colpo sicuro.
ACQUACHIARA-SAVONA 9-8 (3-2, 3-2, 1-4, 2-0)
Carpisa Yamamay Acquachiara: Lamoglia, Del Basso 2, Tozzi, Steardo 1, Ciardi, Robinson 1, Barroso 1, Cupic 1 (1 rig.), Lapenna 1, Krapic 2, Confuorto, Lanzoni, Cicatiello. All. Porzio.
Carisa Savona: Antona, Colombo, Damonte 3, Conterno, Bianco, Ravina 1, Grosso, Milakovic 2, Bianco, Gounas 2, Piombo, Boggi, Missiroli. All. Angelini.
Arbitri: Navarra e Severo
Superiorità numeriche: Acquachiara 6/10 + un rigore, Savona 5/10.
Note: usciti per limite di falli L. Bianco e Piombo (S) nel quarto tempo. Espulsi per reciproche scorrettezze Krapic (A) e Milakovic (S) a 45″ dal termine.
- Advertisement -

Ultime Notizie

Serie A2 Girone Rosso: GeVi Napoli Basket-Benacquista Latina 90-58

GeVi Napoli Basket: i partenopei battono per 90-58 la Benacquista Latina: Coach Sacripanti: “Molto contento del lavoro fatto, Proviamo a creare la "cantera" napoletana”. Seconda...

Circumvesuviana, soppresse 13 corse: la protesta dei pendolari

L'Eav ha scatenato la protesta degli utenti per la cancellazione di ben tredici corse, proprio nel giorno del ripristino integrale del servizio nella fascia...

Boscoreale, paura nella notte: 3 colpi di pistola contro un’abitazione

Sono stati trovati in totale sei bossoli in via Settetermini a Boscoreale, dove sono intervenuti i carabinieri dopo l'esplosione di alcuni colpi d'arma da...

Renato Zero: ecco l’ultimo cd della trilogia “Zerosettanta”

Renato Zero: ecco Volumeuno (l’ultimo dei tre cd che uno dei re della musica italiana ha realizzato in occasione dei suoi 70 anni). Il...

Calcio Napoli, il richiamo di Gattuso: “Serve buonsenso, troppi senza mascherina”

Il tecnico del Calcio Napoli sui tanti assembramenti in città per onorare la memoria di Maradona: "Dobbiamo fare i bravi, altrimenti ne pagheremo le...