giovedì, Luglio 18, 2024

Teatromania in scena con la commedia “Tesoro non è come credi!”

- Advertisement -

Notizie più lette

Redazione
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

“Tesoro, non è come credi!”, la commedia di Paolo Caiazzo in scena con la compagnia Teatromania di Gianni Tricarico al Teatro Il Piccolo.

Uno spettacolo comico di grande successo ha coinvolto il pubblico del Teatro Il Piccolo dove è andata in scena lo scorso week-end la commedia “Tesoro, non è come credi!” di Paolo Caiazzo, con la regia di Rino Grillo.

Teatromania in scena con la commedia "Tesoro non è come credi!"La commedia narra di un fotografo di moda, Michele (Rino Grillo) che, dopo aver vissuto un passato glorioso, si trova a fare i conti con una profonda crisi artistica ed economica. E non solo. Deve combattere anche con la suocera (Nunzia Di Mare) ed inoltre non riesce a riconquistare l’attenzione della moglie Marianna (Rossana Cangiano). Un giorno un ex collega gli propone di fare degli scatti alla modella Elena Mazza (Silvia Mirante) che irrompe, così, nella sua vita coniugale provocando gelosie, ripicche ed equivoci che divertiranno il pubblico dall’inizio alla fine. Ma, proprio come nella migliore tradizione, niente è scontato e infatti, proprio a causa dell’intromissione nelle loro vite della famosa modella, i coniugi si troveranno ad affrontare un problema molto serio, ma molto divertente. Con i tre già citati protagonisti, sono stati sulla scena Antonio Guida,Teatromania in scena con la commedia "Tesoro non è come credi!" Margherita Nativo, Rosario Russo, Valeria califano, Rino Pappagallo.

Il testo è ben scritto e ben diretto, c’è un bel movimento in scena e una gran coordinazione nelle entrate e nelle uscite. Incroci, intrecci, menage a trois, il tema trattato è quello del tradimento, della bigamia e dell’infedeltà.

E’ da premiare la buona recitazione degli attori, in particolare il ruolo di Marianna, (Rossana Cangiano) che interpreta con grande comicità il ruolo della moglie annoiata e risentita. La compagnia degli attori con grande sintonia e sinergia sono riusciti a coinvolgere in pubblico in sala che ha gradito ed è uscito estremamente soddisfatto.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie