Quotazione oro: confermate le prospettive rialziste

346
Quotazione oro: confermate le prospettive rialziste
Condividi articolo:

Oggi la quotazione oro è arrivata a quota 1.320,42$ l’oncia. Cosa aspettarsi per il futuro su questa materia prima? 

Dopo aver raggiunto un target prossimo a un midpoint di lungo termine indicato da magic box, cioè punto intermedio tra due target ribassisti, a fine 2016, il metallo prezioso, sin da aprile 2016, dava due importanti segnali rialzisti, sia seguendo le regole di PLT, sia superando un particolare livello dinamico di magic box.

Nel mese di dicembre 2017 il segnale è stato riconfermato, espressione di una fase di riaccumulazione, tendenzialmente in forma di testa e spalle, in via di definitivo superamento.

Considerando l’attuale dinamica della quotazione oro entro luglio 2018 dovremmo attendere il fondamentale test in area 1375, il cui superamento condurrebbe verso un primo target in area 1704. Questo scenario verrebbe stravolto in caso di cedimento, in ottica di lungo termine, di 1122.

Cosa aspettarsi per il futuro su questa materia prima? Ricordando che l’oro è il bene rifugio per eccellenza, a nostro avviso, la definitiva fuoriuscita rialzista o ribassista della già menzionata fase laterale dell’oro detterà, con buone probabilità, la direzione futura dei prezzi. Tale breakout o breakdown, infatti, potrebbe dare la spinta alla materia prima verso l’alto o verso il basso (a seconda della direzione della fuoriuscita).

Condividi articolo: