De Luca incontra produttori e registi dei film campani

388

Il presidente Vincenzo De Luca ha incontrato i produttori e registi  dei nove film campani presentati alla 74° Mostra del Cinema di Venezia.

“Per la prima volta ad una Mostra del cinema di Venezia si è registrata una forte e marcata presenza di produzioni campane con una immagine positiva dei nostri talenti e dei nostri territori. E’ per noi particolare motivo di soddisfazione avendo contribuito a questo straordinario successo con l’approvazione di una legge di riordino e lo stanziamento di 5milioni di euro per il comparto. de lucaLa legge è solo un primo passo importante per garantire il salto di qualità del cinema campano. Ora puntiamo a  realizzare un nostro centro di produzione cinematografica, a portare il cinema nelle scuole e attivare percorsi di formazione di figure professionali specializzate” ha dichiarato il presidente De Luca. Il presidente ha inoltre annunciato un altro importante evento cinematografico, nell’ambito del cartellone “Totò, l’arte e l’umanità”, programma di celebrazioni organizzate della Regione Campania per il cinquantenario della scomparsa di Totò. Infatti, il prossimo 9 ottobre, al Teatro San Carlo di Napoli, verrà proiettato il restauro di Miseria e nobiltà, film di Mario Mattioli del 1954, evento organizzato dalla Regione Campania con il Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca nazionale, fondazione del MIBACT, con il Teatro San Carlo e la Fondazione Film Commission Regione Campania.