Un Posto al Sole, anticipazioni 7 aprile: Diego e Nunzio contro Alberto

0
676
Un Posto al Sole, anticipazioni dicembre 2023: Clara lascia Napoli?

Un Posto al Soleanticipazioni dal 3 al 7 aprile. Alberto è a un passo dal prendere il 50% del Vulcano, Diego e Nunzio cercano di impedirglielo.

Arrivano le ultime anticipazioni della trama delle puntate di Un Posto al Sole, dal 3 al 7 aprile. Silvia è sempre più disperata per la situazione economica del Vulcano e per questo decide di accettare l’offerta di Alberto.

Diego e Nunzio, però, non si fidano di Alberto e per questo indagano su di lui. Marina va a Londra per trovare un po’ di pace e Roberto si occupa di Tommaso insieme a Lara, avvicinandosi pericolosamente a lei.

Uomini e Donne, vediamo le anticipazioni.

Le anticipazioni di Un Posto al Sole iniziano con Marina (Nina Soldano) che ha necessariamente bisogno di un pausa, motivo per cui decide di tornare a Londra.

Lì, tuttavia, ad attendere c’è un incontro con una vecchia conoscenza. Intanto Ferri (Riccardo Polizzy Carbonelli) rimane a Napoli per aiutare Lara (Chiara Conti) a prendersi cura del piccolo Tommaso, ritrovandosi all’improvviso molto vicino alla donna. Più tardi Angela (Claudia Ruffo) è raggiunta da un’allettante proposta di lavoro fuori Napoli.

Vedendo però Franco (Peppe Zarbo) molto preso da altro, alla fine decide di non affrontare subito il discorso con lui, continuano le anticipazioni di Un Posto al Sole.

Nel frattempo scoppiano i dubbi nella mente di Samuel (Samuele Cavallo) che non sa più continuare la sua tranquilla, ma noiosa, vita con Speranza oppure lasciarsi andare alle proposte folli di Micaela (Gina Amarante). Per scoprirlo, Samuel chiederà presto l’aiuto di Nunzio (Vladimir Randazzo).

Decisa, suo malgrado, ad accettare la proposta di Alberto (Maurizio Aiello), Silvia (Luisa Amatucci) si prepara a informare i ragazzi del Vulcano circa la decisione appena presa.

Ritroviamo così Nunzio, Samuel e Diego (Francesco Vitiello) convinti di poter perdere il posto da un momento all’altro, mentre Rossella (Giorgia Gianetiempo) si prepara a fare una scoperta che potrebbe risollevare le sorti del Vulcano.

Diminuisce sempre più la distanza tra Roberto e Lara, cosa che porta il Ferri a sentirsi molto in colpa nei confronti di Marina, cercando così di riavvicinarsi a lei, ci raccontano le anticipazioni di Un Posto al Sole.

Convinti che sia stato Alberto a diffondere la campagna denigratoria contro il Caffè Vulcano, Diego e Nunzio decidono di portare avanti una manovra del tutto disperata. Riusciranno così a salvare il loro posto di lavoro?

Più tardi, nonostante la forte insistenza di Lara, Roberto è convinto di poter ritrovare l’armonia perduta con Marina. Rientrata da Londra, tuttavia, la Giordano non trova ancora il coraggio di lasciarsi andare del tutto.

Silvia si prepara all’incontro con il notaio per siglare l’accordo con Alberto, cedendogli così il cinquanta per cento del Vulcano. Nel frattempo i ragazzi tentano fino alla fine una mossa disperata per convincere Silvia ad operare una mossa alternativa.

Si ripresenta intanto per Filippo (Michelangelo Tommaso) il ricordo di un doloroso momento della sua vita, quello che lo metterà presto di fronte a una scelta davvero difficile da prendere. Nel frattempo Renato (Marzio Honorato) accetta finalmente di chiedere aiuto per mettere in ordine la propria casa.

Attimi di panico per Franco che realizza per la prima volta la possibilità di poter perdere il lavoro. Angela, nel frattempo, sembra aver ormai deciso di rinunciare al progetto che la farebbe allontanare da Napoli per qualche mese.

Trovandosi a un passo dall’entrare in società con Alberto, Silvia dovrà capire se fidarsi davvero di Nunzio e Diego salvando così il Vulcano dalle mire del Palladini. Mentre Renato è attento che Giulia (Marina Tagliaferri) non scopra niente, Rosa (Daniela Ioia) riesce davvero a mettere in ordine tutta la sua casa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Un Posto Al Sole Rai (@unpostoalsolerai3)

Rileggi le ultime anticipazioni di Un Posto al Sole.