Napoli, intenso weekend di controlli: sequestri e multe

364
Napoli, intenso weekend di controlli: sequestri e multe

Polizia Municipale: nella notte tra sabato e domenica gli agenti dell’unità operativa di Chiaia hanno messo a verbale ben 116 multe.

Intenso fine settimana di controlli a Napoli, dove ci sono stati tantissimi sequestri e multe, messe a verbale dagli agenti dell’unità operativa di Chiaia. Come riportato da “Il Mattino”, nella notte tra sabato 21 e domenica 22 luglio gli agenti hanno sequestrato sul Lungomare 250 paia di occhiali, 63 collane, 75 statuine in legno, 198 borse e 139 cinture di marchi contraffatti.Salerno, blitz contro parcheggiatori abusivi: 32 arresti Ai Cavalli di Bronzo sono stati elevati cinque verbali a carico di parcheggiatori abusivi, mentre in via Caracciolo, viale Dohrn, via Carducci e via Chiatamone sono state sorprese nove persone intente a quell’attività, ai quali è stato notificato l’immediato ordine di allontanamento, ed elevati ben 116 verbali per la sosta. Sempre in via Caracciolo, il titolare di una giostrina per bambini è stato trovato senza autorizzazione e sanzionato sia per mancanza della licenza che per occupazione abusiva di suolo pubblico. Su segnalazione dei cittadini, gli agenti sono anche intervenuti in via Morelli, dove hanno scoperto un fabbro che per la realizzazione di sofisticati lavori in ferro esercitava l’attività privo di tutte le necessarie autorizzazioni: il laboratorio con tutte le attrezzature è stato sottoposto a sequestro penale e il titolare denunciato all’autorità giudiziaria.Comune di Napoli, oltre mille assunzioni nel triennio 2018-2020 Numerosi controlli ambientali ci sono stati sulle attività commerciali della Galleria Umberto e via San Carlo, dove sono stati verbalizzati un bar, un tabaccaio e un circolo privato che buttavano fuori orario i rifiuti provenienti dalla propria attività. Stessa sorte per un bar, due ristoranti e un ufficio di via Santa Lucia. In piazza Vittoria, due pizzerie sono state multate per mancato rispetto delle modalità di conferimento di rifiuti differenziati e per abbandono di cartoni per strada, mentre in Vico Solitaria (Quartieri Spagnoli) un affittacamere è stato sanzionato per mancato rispetto della differenziata e mancata esposizione della tabella dei prezzi.