mercoledì, Luglio 24, 2024

“Totò Genio”, una mostra a 50 anni dalla scomparsa

- Advertisement -

Notizie più lette

Redazione
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

“Totò Genio” la mostra dedicata al grande Totò è stata presentata oggi nella sala della Giunta di Palazzo San Giacomo, alla presenza del Sindaco di Napoli Luigi de Magistris.

La mostra “Totò Genio”, voluta dall’Associazione Totò 50, è promossa e co-organizzata dall’assessorato alla Cultura e Turismo con l’Istituto Luce, il Polo Museale della Campania – Palazzo Reale, la RAI in qualità di main media partner e la SIAE – Società Italiana Autori ed Editori. Sono intervenuti l’Assessore alla cultura e al turismo Nino Daniele; il Direttore di Palazzo Reale, Antonella Cucciniello; la nipote di Totò, Elena Alessandra Anticoli De Curtis; ed il curatore e organizzatore della mostra, Alessandro Nicosia. Sarà possibile visitare la mostra dal 12 aprile prossimo e sarà aperta fino al 9 luglio.

L’evento è stato promosso dall’associazione « Totò 50», in collaborazione con il Comune di Napoli, l’istituto Luce, il polo museale della Campania-Palazzo Reale, la Siae e la Rai in qualità di main media partner.
Esposti, insieme a molti altri oggetti il famoso baule dal quale il Principe della risata non si separava mai, 97totò manifesti dei film che lo hanno visto protagonista, 50 contributi video e foto inedite.
La mostra, resa possibile grazie alla collaborazione dell’associazione “Antonio de Curtis, in arte Totò”, rappresentata oggi da Elena Articoli, figlia di Liliana de Curtis, curata da Vincenzo Mollica e da Alessandro Nicosia, sarà allestita al Maschio Angioino, a Palazzo Reale e a San Domenico Maggiore. Inoltre in occasione dei cinquant’anni dalla scomparsa del grande comico napoletano, la zecca ha deciso di coniare una moneta in onore di Antonio de Curtis. Si tratta di una moneta da cinque euro, il cui conio è previsto per il prossimo settembre. Disegnata dall’artista incisore Uliana Pernazza, sul dritto della moneta, recherà un ritratto di Totò con la bombetta, ispirato alla celebre foto del 1955 di Guy Bourdin; mentre sul rovescio, le mani dell’artista nella caratteristica posa della “mossa”, con l’indice e il pollice che si toccano a intreccio, incorniciate da pellicole cinematografiche e sul lato sinistro la firma autografa di Totò.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie