Honor 9X: ecco l’ultimo tipo di smartphone del marchio di proprietà Huawei

2112
Honor 9X: ecco l’ultimo tipo di smartphone del marchio di proprietà Huawei

Honor 9X: ecco le principali caratteristiche del nuovo smartphone realizzato dal marchio di proprietà Huawei.

Honor 9X è l’ultimo tipo di smartphone presentato nel 2019 da Honor, marchio di proprietà Huawei che continua a crescere in tutto il mondo. Ecco quali sono le sue principali caratteristiche.

Honor 9X: schermo e fotocamere

Come riporta “Skytg24”, l’Honor 9X (che costa 250 euro) è dotato di un grande display da 6,59 pollici e una tripla fotocamera alimentata da algoritmi di intelligenza artificiale. Lo schermo non è interrotto dalla tradizionale tacca per la fotocamera anteriore, che è a comparsa ed esce fuori dal corpo del telefono solo nel momento in cui viene attivata. Tale display offre un’ottima esperienza a chi vuole giocare oppure vedere film o partite.

Ben tre le fotocamere posteriori: la principale da 48 megapixel, un’ultra grandangolo da 8 megapixel che permette ben 120 gradi di visione e con algoritmi anti-distorsione dell’immagine e una camera “depth assist” da 2 megapixel (talmente potenti da essere in grado di scattare foto molto luminose con “qualità da poster”).

Honor 9X: le caratteristiche del design

Interessante il design posteriore, ispirato ai diamanti e composto da oltre centomila tasselli geometrici, che riflette la luce con un effetto ad X. Ci sono inoltre la porta USB-C, l’entrata per il jack delle cuffie e una batteria performante da 4.000 mAh.

Da segnalare anche un algoritmo di protezione anti-caduta – con la camera anteriore che rientra automaticamente in caso di caduta – e il recupero istantaneo della connessione 4G quando si esce, ad esempio, da una galleria o da un ascensore.

Tuttavia, mancano il chip NFC per i pagamenti e la possibilità di sbloccare il telefono con il riconoscimento facciale.

Foto: “Tuttoandroid”