24-10-20 | 20:27

Scuola, dai trasporti alle mascherine in classe: l’unica certezza è che non ci sono certezze

Home Attualità Scuola, dai trasporti alle mascherine in classe: l'unica certezza è che non...
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Ultime notizie Benevento: 14enne si spara con pistola del padre

Benevento news:  14enne si spara con la pistola del padre, è grave Si esclude il gesto volontario, sarebbe stato un incidente. Un quattordicenne di Vallata,...
23cdab26c88f714dd9afeb2fab1bdf03?s=120&d=mm&r=g
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista pubblicista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

A pochi giorni da quella che dovrebbe essere la ripresa delle attività, restano ancora tanti i nodi da sciogliere tra governo e Regioni sul ritorno a scuola.

Dopo il vertice tra governo e Regioni per decidere sulle misure di sicurezza con cui far ripartire l’anno scolastico dopo lo stop per l’emergenza coronavirus, la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome è convocata oggi in seduta straordinaria, in videoconferenza, per valutare il documento dell’Iss sulle “Indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di Sars-CoV-2 nelle scuole e nei servizi educativi dell’infanzia”. Documento che sarà sul tavolo di una riunione della Conferenza Unificata, prevista con tutta probabilità per domani.

Il ministro degli Affari regionali Francesco Boccia ha proposto ai presidenti di Regione e agli enti locali di adottare formalmente le indicazioni dell’Iss, con eventuali integrazioni o suggerimenti operativi per le attività delle Asl sui territori.

Ma sono ancora molte le distanze. In particolare dai governatori è arrivato un deciso “no” alle mascherine in classe. Resta da sciogliere anche il nodo dei trasporti, in particolare sugli scuolabus, dove il distanziamento chiesto dal Comitato tecnico scientifico rischia di lasciare molti alunni a piedi. “Ad oggi non ci sono soluzioni sostenibili né per il trasporto pubblico locale, né per quello scolastico”, ha detto il governatore dell’Emilia Romagna e presidente della Conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Federica Pellegrini: “Se c’è un altro lockdown io mi ritiro”

Federica Pellegrini, positiva al Covid, nelle sue dichiarazioni esprime tutta la sua amarezza: “Ho 32 anni, ogni volta che si riprende dopo uno stop...

Gevi Napoli Basket, positivi al Covid tre giocatori della prima squadra

La GeVi Napoli Basket ha informato della situazione la Lega Pallacanestro in vista dei prossimi e ravvicinati impegni ufficiali della squadra nella Supercoppa Centenario...

Coronavirus in Campania, i dati del 23 ottobre: 1.718 nuovi positivi

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 23 ottobre dell'unità di Crisi regionale riporta 1.718 nuovi positivi su 12.530 tamponi effettuati. L'unita' di crisi della...

Calcio Napoli, Elmas e Zielinski negativi al Covid-19

I due giocatori del Calcio Napoli erano risultati positivi tra il 2 e il 3 ottobre, prima della gara contro la Juventus poi non...

Scontri e proteste a Napoli, De Luca: “Avanti con la nostra linea di rigore”

Scontri e proteste a Napoli, Vincenzo De Luca: "I protagonisti di questi episodi non hanno nulla a che fare con le categorie economiche e...