Benevento: tre lievi scosse nel Sannio, ma non si registrano feriti

237
Benevento: tre lievi scosse nel Sannio, ma non si registrano feriti

La prima scossa di terremoto avvertita in provincia di Benevento questa notte poco dopo la mezzanotte.

Benevento | Trema la terra nel Sannio, in Campania. Secondo quanto riportano i sismografi dell’Ingv tre scosse sono state registrate nel corso della notte in provincia di Benevento con epicentro a Ceppaloni. La prima questa notte poco dopo la mezzanotte magnitudo di 2.2. La seconda alle 00.42 con una magnitudo di 2.9 e la terza questa mattina, poco prima delle ore 8.

Tutte le scosse sono state avvertite dalla popolazione locale e dei comuni limitrofi.

Le tre scosse ravvicinate sono state avvertite dalla popolazione locale e da quella dei comuni limitrofi, compreso il capoluogo sannita. Al momento non si registrano danni a cose o a persone.

Un’altra scossa e’ stata avvertita distintamente a Benevento e nei comuni della sua provincia. Gli uffici comunali sono stati evacuati e chiusi. Pure ad Avellino la gente ha avvertito il terremoto.

Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, chiude le scuole.

Il sindaco Clemente Mastella ha disposto l’immediata chiusura delle scuole e degli uffici pubblici di propria competenza” a seguito dello sciame sismico di questa mattina avvertito a Benevento. A comunicarlo e’ il Comune sannita che conferma riunione del Coc, il Centro Operativo Comunale, per le 13:30.