Netflix, anticipazioni: nuovi rincari in arrivo nel 2024

0
409
Eurochocolate in Campania, ad Avellino aperto fino a domenica

Netflixanticipazioni. Il colosso dello streaming mondiale si sta preparando per dei nuovi rincari degli abbonamenti nel prossimo futuro.

Arrivano le ultime news su Netflix. Secondo il Wall Street Journal, il colosso dello streaming mondiale si prepara a un nuovo aumento dei prezzi per i propri abbonamenti. L’ultimo aumento è datato marzo 2022.

All’epoca, il piano “basic” è passato da 8,99 dollari al mese a 9,99, quello “standard” da 13,99 a 15,49, quello “premium” da 17,99 a 19,99. Era stato poi introdotto un ulteriore piano che, a un prezzo di 6,99, permette la visione con pubblicità.

Ancora, dopo qualche tempo è scomparso il piano basic, costringendo i nuovi abbonato a un sovrapprezzo per potersi iscrivere e non vedere le pubblicità. Anche i principali competitors hanno adottato politiche economiche simili.

Sia Prime Video che Disney Plus, infatti, hanno aumentato o stanno per aumentare i prezzi degli abbonamenti, introducendo le pubblicità e combattendo la condivisione delle password.

E’ facile intuire che il recente sciopero di sceneggiatori e attori sarà la motivazione che verrà utilizzata per giustificare i prossimi aumenti. Gli sceneggiatori hanno da poco concluso il loro sciopero, avendo ottenuto condizioni lavorative più vantaggiose.

A breve è previsto lo stesso epilogo per gli attori e, di conseguenza, anche Netflix avrà un aumento dei costi di produzione. Non c’è ancora una data ufficiale o probabile per il lancio degli aumenti.

Si sa che verranno introdotti inizialmente negli Stati Uniti e in Canada e da li a poco coinvolgeranno il mercato mondiale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Netflix Italia (@netflixit)

Rileggi le ultime anticipazioni di Netflix.