giovedì, Agosto 18, 2022

Napoli, ennesimo rimpasto: Palmieri alla Cultura e Chiodo al Welfare

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Comune di Napoli: dopo le dimissioni di Eleonora De Majo la delega alla Cultura va ad Annamaria Palmieri (attuale assessora all’Istruzione), mentre quella al Welfare è stata assegnata a Donatella Chiodo (ex presidente della Mostra d’Oltremare).

Nella giornata di oggi, mercoledì 24 marzo, il sindaco Luigi de Magistris ha ufficializzato l’ennesimo (e probabilmente ultimo) rimpasto all’interno della Giunta comunale di Napoli.

Un mini-rimpasto necessario dopo le dimissioni di Eleonora De Majo, arrivate in seguito all’inchiesta sulle presunte pressioni di alcuni ultras per far parte della commissione riguardante la costituzione della statua dedicata a Diego Armando Maradona (in cui De Majo non è comunque indagata).Napoli, ennesimo rimpasto: Palmieri alla Cultura e Chiodo al Welfare Per gli ultimi sei mesi del suo mandato, de Magistris ha affidato la delega di Cultura e Turismo ad Annamaria Palmieri, già assessora all’Istruzione dall’inizio della “rivoluzione arancione” (nel 2011).

Nome nuovo della Giunta de Magistris, stavolta per la delega al Welfare (attualmente divisa tra la stessa Palmieri e Giovanni Pagano), sarà Donatella Chiodo, ex presidente della Mostra d’Oltremare. A Chiodo va anche la delega alla Trasformazione digitale.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie