Lost in Space, Netflix annuncia il rinnovo per una seconda stagione

157
Lost in Space, Netflix annuncia il rinnovo per una seconda stagione

Netflix ha annunciato ufficialmente il rinnovo per una seconda stagione della serie Lost in Space, remake dell’omonimo show degli anni ’60. Nei primi tre giorni sulla piattaforma è stata seguita da 6,3 milioni di spettatori.

Tutti i fan della serie Lost in Space possono tirare un sospiro di sollievo: Netflix ha annunciato ufficialmente il rinnovo per una seconda stagione. I 6,3 milioni circa di spettatori ottenuti negli Stati Uniti, secondo i dati rilevati da Nielsen, nei primi tre giorni sulla piattaforma di streaming, sarebbero valsi la riconferma.

La serie televisiva ideata da Matt Sazama e Burk Sharpless è il remake dell’omonimo show originale del 1965. Lost in Space, Netflix annuncia il rinnovo per una seconda stagioneE segue le vicende di una famiglia di pionieri spaziali costretti ad atterrare su un pianeta sconosciuto dopo la rottura della loro astronave. Nel futuro, gli esseri umani sono costretti a migrare dalla Terra per formare nuove colonie. Una delle navicelle, che trasporta la famiglia Robinson, si danneggia fino a precipitate su un pianeta sconosciuto. Mentre tentano di scoprire la causa dell’incidente, vengono in contatto con una misteriosa forma di vita extraterrestre.

Nel cast ci sono Toby Stephens e Molly Parker, che interpretano rispettivamente John e Maureen Robinson, i due genitori della famiglia. Will Robinson è interpretato da Maxwell Jenkins, Judy Robinson da Taylor Russell e Penny Robinson da Mina Sundwall. Altri personaggi principali sono Don West, interpretato da Ignacio Serricchio e la dottoressa Smith, interpretata da Parker Posey.