domenica, Ottobre 17, 2021

Arriva dal Guatemala uno dei 12 progetti per il restyling di Villa Arbusto e della Coppa di Nestore a Ischia

- Advertisement -

Notizie più lette

Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Tutti possono votare per cinque giorni su Facebook dal 18 al 22 settembre. Dal 1° al 3 ottobre i progetti in mostra ad Ischia per il voto dei visitatori e della giuria tecnica in occasione del “Festival della Convivialità Urbana”.

Sono 12 i progetti presentati per la settima edizione del premio “la Convivialità Urbana”, il concorso di architettura partecipata ideato dall’architetto Grazia Torre, presidente dell’associazione Napoli Creativa.  Uno di questi arriva direttamente dal Guatemala, altri da Roma, Milano, Napoli ed anche da Ischia.

 Da domani saranno pubblicati della pagina Facebook ‘NapoliCreativa’ e sarà possibile per tutti, fino al 22 settembre, votare il progetto preferito. Successivamente saranno valutati da una giuria tecnica il cui voto sarà sommato a quello dei visitatori della mostra in cui saranno esposti, proprio a Villa Arbusto, in occasione del Festival della Convivialità Urbana, dal 1° al 3 ottobre.

E proprio questo il significato del premio “la Convivialità Urbana”, che assegna oltre 10mila euro, di cui 6mila riservati al primo classificato e gli altri divisi tra il secondo e terzo classificato, premio web e menzioni, coinvolgendo non solo designer e sociologi, oltre ovviamente ad architetti e urbanisti, ma perfino i cittadini nella valutazione dei progetti.

 Ecco i titoli in concorso e i nomi dei progettisti:

Chronologie – Forme nel tempo_ Alessia Iodice, Giovanni di Costanzo, Luigi Liccardi, Luigi Trofa

Controvento_ Massimiliano Rendina, Mario Meola, Gianluca Colombo, Francesco Monti, Cinzia Rosa, Antonio Salerno

Locus amoenus_ Francesco Epifano

Map_ Sveva Ventre e Patrizia Boldoni

Museoscenico_Tommaso Marenaci, Elena Paparusso, Roberto Fioretti, Mariagiovanna Esposito

Quel filo sottile… _Marzia Fiume Garelli e Carmela Iannibelli

Red Adaption_ Luigi Pezzella e Gennaro Passaro

Renascor_ Il futuro del passato_ Andrea Apetino, Francesco Matteo Martino, Amedeo Zeni

Riscoprire Pitecusae_ Nicola Vitale e Francesco Vitale

Trame d’Arbusto_ Alessia Di Meglio e Gabriella Averno

Villa Arbusto tra tradizione e futuro_ Danilo Callen, Pablo Marroquin, Juan Manuel Jurado, Gabriel Espina

Villa Arbusto3.0_ Sergio Cristoforo e Francesca Arnone

La giuria tecnica è composta da :

Michelangelo Russo direttore DIARCH Federico II, Aldo Aveta presidente Rotary Club Napoli a.R. 2021/2022, Francesca Brancaccio specialista in restauro di siti archeologici, Alessandro Castagnaro presidente ANIAI Campania DIARCH Federico II, Silvano Arcamone responsabile Interventi Edilizi Demanio, Lucrezia Galano responsabile Cultura –Complesso Museale Villa Arbusto, Maria Claudia Clemente /Francesco Isidori LABICS, Maura Caturano architetto e paesaggista, Federico Florena TIAR Studio oltre ai vincitori delle edizioni precedenti Gianluca Vosa / Raffaella Napolano (Vosa Napolano Architetti) e Claudio Correale (Studio Correale).

La VII edizione del premio “La Convivialità urbana è bandito dall’associazione Napoli Creativa con il patrocinio del Consiglio Nazionale Architetti, del Comune di Lacco Ameno ad Ischia, del Dipartimento di Architettura dell’Università Federico II Napoli, del POLI.design di Milano, dell’Ordine e della Fondazione Ingegneri Napoli, dell’ANIAI (Associazione Nazionale Architetti e Ingegneri Italiani), del Rotary Club Napoli, dell’ACEN, dell’EWMD e delle associazioni “Napoli Pitagorica” e “Turismo Cultura Sostenibilità”. Media Partner: Caffè Design e Design Diffusion Network. Si ringraziano gli sponsor Ortolomo E.G., main sponsor, Schneider Electric, Delta Light, OBO, Vimar, GAM, Falanga, CAME, AutomationPro.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie