giovedì, Aprile 25, 2024

Quarto appuntamento con il Festival Barocco Napoletano lunedì 4 marzo

- Advertisement -

Notizie più lette

Carlo Farina
Carlo Farinahttps://www.2anews.it
Carlo Farina - cura la pagina della cultura, arte con particolare attenzione agli eventi del Teatro San Carlo, laureato in Beni culturali, giornalista.

Lunedì 4 marzo, il nuovo appuntamento (il Quarto) con il fortunato Festival Barocco Napoletano, ideato, promosso e organizzato dal suo Presidente Dott. Massimiliano Cerrito, mosso da passione, competenza e dialogo 

Continua senza sosta e con grande successo, la 7° Edizione del Festival Barocco Napoletano (FBN) che, quest’anno, è accompagnato da un importante novità: abbandonata la sede storica presso la Sala del Toro Farnese del Museo Archeologico Nazionale (MANN) di Napoli, il festival è diventato “itinerante” per le numerose location che ne caratterizzano lo stesso, dall’inaugurazione all’Istituto Cervantes, alla suggestiva e “semplice” Chiesa Luterana di via Carlo Poerio.

E sarà proprio qui che ci sarà il quarto appuntamento (alle ore 20.00) con il FBN che, in una formula già collaudata, sarà suddiviso in due parti, prevalentemente di natura barocca e dal titolo significativo: dal Barocco al ‘900. Nella prima parte avremo un duo composto da Cristian Musio e Alessandro Licchetta, rispettivamente alla viola e al pianoforte, mentre la seconda parte sarà caratterizzata dalla presenza del soprano Paola Francesca Natale e dal pianista e direttore artistico del FBN Keith Goodman, con “contaminazioni” interessanti di musica del Novecento.   

  • Prima parte

Cristian Musio viola

Alessandro Licchetta, pianoforte

  • G.P.Telemann: Sonata in La minore TWV 41:a6
  • K.Goodman: Intermezzo op.75
  • R.Schumann: Märchenbilder op.113

———————-

  • Seconda parte

Paola Francesca Natale, soprano

Keith Goodman, pianoforte

  • A.Scarlatti: “Sento nel core”
  • G.F.Haendel: “V’adoro pupille”
  • J.S.Bach/Petri: “Schafe können sicher weiden”
  • G.Puccini “Sogno d’or” – “Sole e Amore”
  • G.Puccini: Intermezzo da Manon Lescaut
  • K.Goodman: Vocalizzo op.72
  • K.Weill: Speak low

Riporto, qui di seguito, un breve curriculum artistico dei protagonisti di questo Quarto appuntamento con il FBN: 

Alessandro Licchetta, sinistra, ha vinto numerosi concorsi di portata nazionale e internazionale, risultando spesso vincitore in questa categoria. Si è esibito, inoltre, come solista o in formazione da camera, nell’ambito di diversi festival ed enti concertistici, in Italia e all’estero: a Salisburgo (Austria) presso la Steinway Saal del Musikum, ad Hallein (Austria) presso la Musikhaus, a León (Spagna) presso la Sala Eutherpe della Fundación Eutherpe, a Londra (Inghilterra) presso le chiese di St. Barnabas Kensington e St. Michael’s Highgate. È Direttore Artistico del Festival Cameristico Internazionale del Capo di Leuca e delle rassegne Parla Piano e Piano|Mediano.

 ……………………………

Cristian Musìo si diploma in viola presso il Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce nel 2015. Nello stesso anno entra a far parte dell’Orchestra Giovanile Italiana, dove collabora con artisti di fama internazionale. Nel 2016 diventa prima viola dell’Orchestra dell’Accademia del Teatro alla Scala di Milano, dove viene diretto da Zubin Metha, David Coleman, Michele Mariotti ed altri direttori. Dal 2015 al 2017 si perfeziona con il M° Antonello Farulli presso la Scuola di Musica di Fiesole. Nel 2017 esordisce nell’Orchestra Giovanile “Luigi Cherubini” sotto la direzione di Riccardo Muti. Ha collaborato con l’Orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari, l’Orchestra di Lecce e del Salento OLES, l’Orchestra ICO di Lecce, l’Orchestra ICO della Magna Grecia, l’Orchestra Filarmonica della Calabria, l’Orchestra Giovanile Napolinova, l’Orchestra del Conservatorio “Nino Rota” di Monopoli, l’Orchestra del Conservatorio “G. B. Martini” di Bologna.

……………………………..

Keith Goodman, musicista italoamericano, ha studiato presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, dove si diploma in: Pianoforte, Composizione, Direzione d’orchestra, Strumentazione per banda e Musica Corale. E’ autore di numerose composizioni premiate ed eseguite in varie manifestazioni. Svolge attività concertistica in Italia e all’estero (Spagna, Portogallo, Slovenia, Ungheria, Cina). Dal 2009 è direttore stabile e fondatore dell’Orchestra San Giovanni, dal 2013 del coro Vox Artis e nel 2018/19 e’ stato direttore dell’orchestra dell’Universita’ Parthenope di Napoli. Ha al suo attivo pubblicazioni discografiche ed editoriali. Ha collaborato con Radio Vaticana alla realizzazione di trasmissioni musicali.

………………………………..

Paola Francesca Natale, ha studiato pianoforte e canto diplomandosi con il massimo dei voti e la lode. Giovanissima ha ottenuto una borsa di studio al Teatro dell’Opera di Roma. Ha vinto numerosi premi tra cui il 1° Premio al Concorso Battistini. È stata diretta da: Oren, Battistoni, Mariotti, Clemencic, Gelmetti, Renzetti, Carignani, Lombard, Armiliato, Arena, Pidò, Palumbo, Rizzi Brignoli, R.Abbado,Fogliani e ha lavorato con registi quali Zeffirelli, Proietti, De Ana, Savary, Fassini, Landi, Mirabella, Brockhaus e Sgarbi. Si è esibita a fianco di Domingo, Devia, Guleghina, Dessì, Sabatini, Cupido, Bruson, Nucci. Ha lavorato in prestigiosi Teatri: Opera di Roma, Fenice di Venezia, Verdi di Trieste, Petruzzelli di Bari, NHK Hall e Orchard Hall di Tokio, Biwako Hall di Shiga, Comunale di Bologna, San Carlo di Napoli. È stata in tournée in America, Brasile, Irlanda, Francia, Giappone, Spagna e Portogallo.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie