Ferrovie dello Stato: 4000 nuove assunzioni in FS e Anas entro il 2019

1111
Ferrovie dello Stato: 4000 nuove assunzioni in FS e Anas entro il 2019

Ferrovie dello Stato: in arrivo oltre 4mila assunzioni, rivolte sia a neolaureati che professionisti.

Il 2019 porterà oltre 4mila assunzioni nel gruppo Ferrovie dello Stato. Come riporta “Ticonsiglio”, le nuove risorse saranno destinate in FS e Anas: le assunzioni saranno rivolte sia a neolaureati che professionisti. Una nota di ferrovie ha fatto il punto su quanto emerso in relazione alle nuove assunzioni FS e Anas previste per il 2019 dal nuovo Piano Industriale del Gruppo Ferrovie dello Stato, presentato durante la ‘Giornata del Cantoniere’ organizzata dall’Ente nazionale per le strade.

Assunzioni in Ferrovie dello Stato: ecco le figure richieste

Di questi 4000 nuovi posti di lavoro, circa 2000 riguardano macchinisti, capitreno, capistazione e addetti all’assistenza ai viaggiatori e alla security. Tra questi, probabilmente, rientrano i posti per Addetti alla Manutenzione e alla Circolazione dei treni Rete Ferroviaria Italiana (RFI) che saranno coperti, entro quest’anno, in ottemperanza ad un accordo siglato dal Gruppo con le organizzazioni sindacali ad ottobre scorso.Ferrovie dello Stato: 4000 nuove assunzioni in FS e Anas entro il 2019Oltre 1000 assunzioni sono rivolte, poi, a manutentori di treni e di infrastrutture ferroviarie e stradali, mentre 450 inserimenti riguarderanno addetti Anas. Altre 600 persone saranno assunte nel settore logistico, presso il Polo Mercitalia, per il quale è in atto un processo di rilancio del trasporto merci ferroviario. Infine, 250 nuovi autisti di autobus saranno assunti in Busitalia, per migliorare la qualità del trasporto urbano ed extraurbano offerto da FS.

Assunzioni in Ferrovie dello Stato: ecco dove inviare le candidature

Gli interessati alle future assunzioni Ferrovie dello Stato, dovranno attendere le aperture delle nuove selezioni di personale. Sarà possibile candidarsi online visitando la pagina dedicata alle carriere (Lavora con noi) del Gruppo. Sulla stessa, infatti, vengono pubblicate le posizioni aperte, a cui è possibile rispondere registrando il cv nell’apposito form.

Anche Anas mette a disposizione di chi desidera lavorare presso l’azienda un portale web riservato al recruiting, attraverso il quale è possibile consultare le selezioni in corso e le modalità di invio delle candidature.