27-11-20 | 09:23

De Luca: “Scandalosa l’assenza di controlli da parte delle Forze dell’Ordine” (VIDEO)

Home Cronaca di Napoli De Luca: “Scandalosa l’assenza di controlli da parte delle Forze dell’Ordine” (VIDEO)
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
55f753ac4fd0bf9dc9150b50d12da632?s=120&d=mm&r=g
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

De Luca fa il punto sul Covid 19 in Campania: “Il 98% dei nuovi positivi è asintomatico. Chiedo equa distribuzione delle risorse”.

Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha fatto il punto della situazione Covid 19 durante la consueta diretta Facebook del venerdì, partendo dai dati: “Oggi abbiamo 392 contagi -dichiara De Luca- Dobbiamo avere tranquillità. Consapevolezza, ma tranquillità. Ci sono numeri elevati, con una grossa differenza rispetto a sei mesi fa: il 98% dei positivi è asintomatico.

Abbiamo anche ridotto il numero di persone in terapia intensiva. Ad oggi la carica virale è inferiore rispetto ai mesi scorsi. Ho registrato in questi giorni qualche elemento di depressione, di angoscia. Cose che non aiutano, non servono ad affrontare la situazione.

Coronavirus, il punto della situazione

🔴#CORONAVIRUS: Facciamo il punto sull’andamento dell’epidemia con gli ultimi aggiornamenti sui contagi e su come intendiamo affrontare le prossime settimane.Seguiteci:

Pubblicato da Regione Campania su Venerdì 2 ottobre 2020

Serve invece la ragione, capire bene la situazione. Capire la situazione significa, secondo quello che gli hanno riferito epidemiologi e direttori, rendersi conto di tre cose. Primo: il 75-80% dei positivi scoperti vengono dalle tre Asl di Napoli, è la conferma che la delicatezza maggiore è nell’area maggiormente popolata. Secondo: la Lombardia è uscita più tardi dal contagio pesante, incontrerà più tardi la ripresa autunnale. Terzo: noi facciamo più tamponi. Anche negli ospedali verifichiamo non solo quelli che entrano nella rete di emergenza, ma tutti i ricoverati. Significa che dovremmo depurare del 25% il dato che trasmettiamo al Ministero”.

De Luca evidenzia poi numerosi “comportamenti irresponsabili da stroncare. Da qui all’uso della mascherina il passo è breve”, mostrando inoltre il filmato di una festa in un locale a Napoli, dopo la quale “abbiamo riscontrato 30 positivi fra quei partecipanti, tutti senza mascherine”.

Una vecchia battaglia del governatore, più volte ribadita negli ultimi tempi, riguarda i controlli delle Forze dell’Ordine: “Trovo scandalosa l’assenza di controlli da parte delle forze dell’ordine, sono scomparse -attacca De Luca- Vanno fermati treni e autobus con persone a bordo senza mascherina. O la convivenza col virus diventa un suicidio. Mi aspetto di sapere da qualcuno quali siano i servizi specifici attuati e quanti uomini sono impegnati nel contrasto al Covid. Non è un piacere che fanno alla Campania ma un dovere, cui stanno venendo meno Forze dell’Ordine e Ministero dell’Interno. Se abbiamo assembramenti davanti alle scuole senza mascherine, tra due settimane registreremo le conseguenze di questi comportamenti. Le pattuglie si facciano vedere almeno davanti alle scuole”.

Sottolineando la possibilità di aumentare i posti letto “fino a considerare una possibile platea di 20mila contagi”, De Luca chiede una equa distribuzione delle risorse: “Oggi non è più possibile dare priorità al nord per le forniture. Per i dpi Lombardia ha avuto 140 milioni, Veneto 120 milioni, la Campania 34 milioni. Tamponi Lombardia 1,7 milioni, Campania 670mila tamponi. Ventilatori polmonari in Campania neppure la metà rispetto alla Lombardia. Abbiamo inviato ad Arcuri le richieste della Regione Campania: test rapidi per le scuole, dpi, ventilatori polmonari. Vanno riequilibrate le forniture”, conclude.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Daydreamer, anticipazioni puntata del 29 novembre 2020

Daydreamer, anticipazioni puntata di domenica 29 novembre 2020. Sanem teme che Can possa di nuovo avvicinarsi a Polen. Arrivano le ultime anticipazioni sulla trama della...

Uomini e Donne: Ecco cosa è successo nella puntata di ieri

Uomini e Donne, anticipazioni. Nella puntata di ieri vediamo il triangolo Marianna, Armando e Gianluca. Arrivano le anticipazioni dell'ultima puntata di Uomini e Donne. Nella puntata...

Il Napoli batte il Rijeka. Gol di Politano e Lozano

Il Napoli batte il Rijeka 2-0. Tutti indossano la maglia numero 10 che accende la suggestione nel ricordo del Mito. Il Napoli batte il Rijeka...

Stasera in tv, venerdì 27 novembre: “L’urlo di Chen terrorizza anche l’occidente” su Sky Max

Ecco la guida dei film in onda sui principali canali in prima serata venerdì 27 novembre. Scopri cosa sarà trasmesso in anticipo stasera in...

“ArcheocineMANN”: al via la seconda edizione in streaming dal 2 dicembre

La seconda edizione della rassegna "ArcheocineMANN", in programma dal 2 al 5 dicembre, sarà in streaming gratuito. Online, il meglio del cinema di Archeologia,...