“L’antico borgo di Antignano”, storia e curiosità nel libro scritto da Antonio La Gala

178
“L’antico borgo di Antignano”, storia e curiosità nel libro scritto da Antonio La Gala

“L’antico borgo di Antignano”, il libro scritto dal giornalista Antonio La Gala che racconta la storia di uno tra i casali più antichi di Napoli.

Giovedì 13 giugno, alle 18.30, in Largo Antignano al Vomero, Rogiosi Editore presenta “L’antico borgo di Antignano”, scritto dal giornalista e ingegnere Antonio La Gala. All’incontro interverranno le istituzioni cittadine, i protagonisti del territorio e l’editore Rosario Bianco.

IL LIBRO

Il libro esplora la storia del borgo di Antignano, uno tra i casali più antichi di Napoli, in cui, in appena poche strade, insistono testimonianze storiche, artistiche e rustiche, capaci di tramandare una sussistenza preziosa dalla rarissima conformazione: via romana, villaggio rurale, residenza del poeta Pontano, dogana borbonica, mercato e, oggi, borgo-mercato-piazza che prova a superare le sue fasi di degrado per ritrovare il fascino di un passato che apre ad un futuro di mille possibilità.

La narrazione è intervallata da numerose foto del borgo, immagini attuali unite a foto d’epoca, a testimoniare l’evoluzione nel tempo di un luogo che racconta le radici della Napoli collinare.

L’AUTORE

Antonio La Gala, ingegnere, giornalista pubblicista, autore di articoli su quotidiani (Il Denaro, Il Roma, Il Vomerese, l’Espresso Napoletano) e su molte primarie testate di web magazine, ha già pubblicato numerosi saggi. Nelle sue pubblicazioni, l’autore approfondisce aspetti del passato di Napoli, attingendo spesso a fonti dirette o poco esplorate, senza indulgere a campanilismi acritici. L’argomento di suo maggiore approfondimento è il quartiere Vomero.