Casoria, non vuole mettersi la mascherina: scoppia la rissa in un supermercato [VIDEO]

1864
Casoria, non vuole mettersi la mascherina: rissa in un supermercato

In un supermercato a Casoria è scoppiata una rissa perché alcuni clienti non indossavano la mascherina: è stato necessario l’intervento della polizia. [VIDEO]

Aggiornamenti: I carabinieri denunciano 2 persone. Continuano le indagini per risalire agli altri 2.

I carabinieri della stazione di Arpino di Casoria hanno denunciato 2 delle 4 persone coinvolte in una rissa all’interno di un supermercato di Via Nazionale delle Puglie a Casoria.
Si tratta di un 21enne di Casalnuovo di Napoli e di un 28enne di Casoria, entrambi già noti alle ffoo.
I due denunciati – hanno riscostruito i militari – sono stati aggrediti perché non rispettavano la distanza di un metro e non indossavano la mascherina di protezione nella fila che anticipava il pagamento alle casse.

Il 21enne è stato trovato in possesso di un coltellino e risponderà anche di porto abusivo di arma da taglio. L’altro sarà denunciato anche per possesso ingiustificato di chiavi alterate grimaldelli poiché portava con sé due cacciaviti, un paio di forbici e alcune chiavi modificate, e per vilipendio alle forze armate.

Durante il controllo ha offeso e insultato gli operanti e l’intera Arma dei Carabinieri.
Continuano le indagini per risalire agli altri 2 soggetti coinvolti.

I fatti

Casoria | Volevano superare la fila, e non mantenevano la distanza di un metro. Cosi’ un uomo ha fatto notare loro che dovevano mantenere le distanze di sicurezza, anche perche’ non avevano la mascherina. E’ nato un violento alterco e l’uomo che era intervenuto a quel punto ha minacciato di chiamare le forze dell’ordine: “O metti la mascherina o chiamo i carabinieri “.

A questa frase, uno dei giovani gli sferrato un pugno; questi, dopo uno stordimento iniziale, ha deciso di affrontare il gruppo, picchiandoli anche con l’aiuto di un’altra persona che prima voleva dividere i rissanti e poi si e’ diventata parte attiva del parapiglia. Una cliente ha ripreso la scena, e le immagini in poco tempo sono diventate virali nei social. Il fatto e’ accaduto ieri sera in un supermercato nella zona nota come Cittadella a Napoli, tra il quartiere di Poggioreale e il comune di Casoria. La rissa e’ poi continuata fuori fino all’arrivo della polizia.