mercoledì, Maggio 22, 2024

Covid 19 in Campania, De Luca: “Mascherina piccolo sacrificio che può salvare la vita” (VIDEO)

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Il governatore Vincenzo De Luca fa il punto sulla campagna di vaccinazione in Campania: “Abbiamo superato le 5 milioni di somministrazioni”. Sul pestaggio dei detenuti di Santa Maria Capua Vetere: “Immagini barbare”.

Nella consueta diretta Facebook del venerdì, il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, torna a ribadire il perché dell’obbligo di mascherina all’aperto, rivolto soprattutto all’obiettivo di proteggere dalla variante Delta del Covid 19: “Abbiamo uno dei focolai nazionali della variante Delta. L’altro, più consistente, è in Lombardia – sottolinea il numero uno di Palazzo Santa Lucia – La Campania è la regione con la più alta densità abitativa, l’area metropolitana di Napoli ha la più alta densità abitativa d’Europa. Dunque il pericolo di contagio è molto più elevato e dobbiamo essere prudenti. La variante Delta fra l’altro ha una particolare aggressività nei confronti dei giovani, e in Campania abbiamo la popolazione più giovane d’Italia. Nei giorni scorsi sono andati in terapia intensiva due ragazzi di 30 e 31 anni”.

Il governatore ricorda inoltre che “qualche giorno fa sono tornati alcuni ragazzi, del territorio della Asl Napoli 2, che avevano partecipato a una festa scapigliata a Maiorca e si sono presi il Covid con la variante Delta, parliamo di ragazzi di 18 anni. Dunque dobbiamo essere più prudenti per questi motivi”.

Poi fa un appello ai cittadini: Mettetevi la mascherina, è un piccolo sacrificio che può portare tanti benefici. Anche i decreti nazionali obbligano in moltissime occasioni a tenere la mascherina. Noi abbiamo aggiunto solo che è obbligatorio quando si va in strada. Se vai a passeggiare per le strade commerciale o nelle piazza della movida l’assembramento c’è sempre”.

Dopo un rallentamento, la campagna di vaccinazione è ripresa con decisione: “Abbiamo sfondato il muro dei 5 milioni di cittadini vaccinati in Campania. Di questi – aggiunge De Luca – 1,7 milioni di cittadini hanno ricevuto la doppia dose, 3,3 milioni una sola dose. Abbiamo registrato questa settimana una ripresa di vaccinazioni. Abbiamo richiamato nei giorni scorsi i nostri cittadini alla responsabilità e mi pare ci sia stata una prima risposta: i cittadini tornano a vaccinarsi, in modo particolare per i richiami, ma anche con prime dosi”.

Non è infine mancato un attacco al leader della Lega Matteo Salvini (“Passi almeno un’ora della sua giornata a leggere qualcosa e informarsi”) e un riferimento al pestaggio dei detenuti del carcere di Santa Maria Capua Vetere: “Immagine intollerabili, barbare, sono un pugno nello stomaco – attacca- Grande rispetto per chi fa un lavoro difficile anche tra le forze di polizia, ma quelle immagini sono intollerabili in un Paese civile, sono le immagini della bestialità umana”.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie