lunedì, Maggio 27, 2024

Il cielo sopra… Città della Scienza! Il 18 e 19 maggio al museo

- Advertisement -

Notizie più lette

Gabriella Monaco
Gabriella Monacohttp://www.2anews.it
Redattrice laureata in 'Lettere Moderne'. Appassionata di Scrittura, Arte, Viaggi e Serie tv."

Città della Scienza celebra la Giornata Mondiale dell’Astronomia proponendo diverse attività nell’ambito del programma educativo ESERO.

Nel 1973 in California, per la prima volta al mondo, numerosi telescopi furono installati in luoghi pubblici per permettere a tutti di scrutare lo spazio. Per ricordare quell’iniziativa, sabato 18 e domenica 19 maggio Città della Scienza celebrerà la Giornata Mondiale dell’Astronomia proponendo diverse attività nell’ambito del programma educativo ESERO.

Con gli amici di Passione Astronomia, potrai osservare da lontano, col telescopio, macchie, brillamenti e spicole solari; e da vicino, al microscopio, le strutture di meteoriti lunari e marziane. Dei modelli in scala ti consentiranno inoltre di analizzare i componenti e il funzionamento dei razzi spaziali, in questi tempi di rinnovata corsa allo Spazio.
Ma non finisce qui! Tornano i Didòlab a Città della Scienza!

Osserviamo il Sole al telescopio
Osservazione del Sole con l’ausilio di un telescopio solare in H-alpha che permette di visualizzare le strutture più elusive della sua superficie quali macchie, protuberanze, granulosità, facole, spicole e brillamenti.
I fenomeni osservati e il funzionamento del telescopio utilizzato saranno illustrati da una guida esperta nel corso dell’attività.
con Passione astronomia
Piazza della musica
Target: per tutti
Ore: 11.00-13.00

Meteoriti al microscopio 
Osservazione della struttura microscopica di vere meteoriti precipitate sulla Terra dallo Spazio attraversando la nostra atmosfera. Fra queste si osserveranno meteoriti lunari e marziane; il meteorite di Murchison, famoso per la presenza al suo interno di composti alla base della vita biologica e per la ragguardevole età di ben 7 miliardi di anni; meteoriti carbonacee CV3 contenenti pezzi di materia più antica di quella solare.
L’osservazione di questi piccoli corpi celesti ci farà ripercorrere la storia della formazione del nostro sistema solare.
con Passione astronomia
Piazza della Musica
Target: dai 7 anni in su
Ore: 11.00-12.00 e 14.00-16.00

I razzi del passato, presente e futuro 
Presentazione di riproduzioni in stampa 3D di razzi spaziali. Dal Saturn V che ci portò lsulla Luna allo Starship e al SuperHeavy che ci condurranno su Marte, dai Falcon 9, le navette da e per la Stazione Spaziale Internazionale ISS, ai lanciatori Vega e l’Ariane 5, orgoglio della tecnologia aerospaziale europea, l’attività proporrà un viaggio tra passato, presente e futuro dell’esplorazione umana dello spazio.
con Passione astronomia
Piazza della musica
Target: per tutti
Ore: 10.00-11.00, 12.00-13.00 e 14.00-16.00

Esplorazioni spaziali ieri e oggi 
Una “passeggiata” nello spazio attraverso gli strumenti scientifici impiegati per l’esplorazione spaziale, lo sviluppo delle tecnologie, le ipotesi di abitabilità oggi e in futuro ed il racconto dello spazio nella cultura di massa, cinema e fumetti.
A cura di Center for Near Space e Amici di Città della Scienza
Con Laura Franchini, Gennaro Russo, Ferruccio Diozzi
Sala Sol Lewitt
Durata: 1 h
Target: per tutti
Per max: 30 persone
Ore: 12.00

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie