martedì, Aprile 20, 2021

Calcio Napoli: ADL vuole che Insigne accetti una decurtazione dell’ingaggio e l’agente incontra il Milan

- Advertisement -

Notizie più lette

Calcio Napoli: ADL vuole che Insigne accetti una decurtazione dell'ingaggio e l'agente incontra il Milan
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Il rinnovo del capitano del Calcio Napoli non fa dormire sonni tranquilli alla piazza, anche in considerazione delle richieste di aumento che si scontrano con le volontà della società.

- Advertisement -

Nel pomeriggio di ieri, nella sede del Milan, è arrivato Vincenzo Pisacane, il procuratore di Lorenzo Insigne. A rivelare quella che secondo le parti in causa sarebbe stata solo una visita di cortesia, è stata la Gazzetta dello Sport. Che, però, ha ricordato come la questione contrattuale del capitano del Calcio Napoli sia ancora tutta da definire.

Al momento, la priorità del numero 24 azzurro è sempre la formazione partenopea, con tutte le intenzioni di legare a vita il suo nome a quei colori, ma la situazione è complicata dall’esigenza di dover decurtare alcuni importanti ingaggi. Primo fra tutti quello del capitano. E infatti, secondo la rosea, De Laurentiis, pur volendo trattenere Insigne, non è disposto a farlo a tutti i costi.

Il presidente metterà sul piatto un quinquennale, ma che porti lo stipendio annuale da 4,5 milioni a stagione a 3 più bonus. Soluzione che, però, a quanto si legge, non sembra convincere l’attaccante, che, anzi, si aspetta un sostanzioso aumento.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie