martedì, Aprile 16, 2024

A piazza Municipio il Concerto dell’Orchestra del Teatro San Carlo

- Advertisement -

Notizie più lette

Carlo Farina
Carlo Farinahttps://www.2anews.it
Carlo Farina - cura la pagina della cultura, arte con particolare attenzione agli eventi del Teatro San Carlo, laureato in Beni culturali, giornalista.

In collaborazione con il Comune di Napoli domani 1 giugno alle ore 18,00 a Piazza Municipio il concerto dell’Orchestra del Teatro San Carlo diretta da Maurizio Agostini.

Nuovo e insolito appuntamento con la grande musica, mercoledì 1 giugno, dove in piazza Municipio l’Orchestra del Teatro San Carlo, terrà un concerto gratuito. Si tratta di un’iniziativa con cui il Comune di Napoli e il Teatro di San Carlo intendono celebrare la restituzione ai napoletani e ai turisti di uno spazio importante e centrale della vita cittadina, snodo cruciale che collega il cuore della città al mare e che ora diventa un contenitore prezioso ed una vetrina speciale per attività culturali e sociali già ‘aperta’ dall’Amministrazione con la scelta di disegnarvi il graffito temporaneo del logo del Maggio dei Monumenti.A piazza Municipio il Concerto dell'Orchestra del Teatro San Carlo

Tuttavia molti sono i napoletani (me compreso) che hanno criticato aspramente questa immensa distesa di cemento, soprattutto da parte di coloro che ancora ricordano questa piazza ridondante di vegetazione e di suggestive fontane zampillanti, anche se tale sistemazione pare sia una giusta e competente soluzione dal punto di vista strettamente architettonico, in ogni caso l’identità vera e l’anima viva della stessa, è andata per sempre perduta. L’Orchestra del Massimo napoletano sarà diretta da Maurizio Agostini in un concerto completamente gratuito aperto alla cittadinanza. 

A piazza Municipio il Concerto dell'Orchestra del Teatro San Carlo
Maurizio Agostini [foto Francesco Squeglia]

Le immortali e famosissime musiche scelte per l’occasione, raccontano dell’incontro di mondi lontani e della capacità della musica di superare le barriere della lingua e dello spazio: in programma l’ouverture dal Guglielmo Tell di Gioachino Rossini composto  nella forma dell’Opéra-comique nel 1829 quando era ormai trasferito definitivamente a Parigi dopo aver diretto per sette decisivi anni il Teatro di San Carlo e la Sinfonia n. 9 in mi minore, op.95 (B 178) “Dal Nuovo Mondo” di Antonín Dvořák, composta a New York tra il 1892 il 1893 durante una tournée americana del compositore, allora famoso come direttore d’orchestra, su commissione della Philarmonic Orchestra.

Concepita nei classici quattro movimenti con due allegri a inizio e fine e in mezzo il largo e lo scherzo (particolarmente ricco è il quarto tempo che contiene il tema più famoso, alternato ad un’altra melodia che torna in tutta l’opera che risulta così ciclica) è senza dubbio un capolavoro assoluto amatissimo da oltre un secolo in tutto il mondo, che racconta che estrema efficacia di uno scambio sonoro tra culture lontane e molto diverse, il cui dialogo avviene proprio attraverso la musica.

“Nell’ottica di portare la cultura nella parte viva della città, il concerto dell’Orchestra del San Carlo rappresenta una straordinaria occasione di condivisione per tutti i napoletani che potranno godere di un doppio spettacolo: la nuova piazza Municipio che guarda il mare e abbraccia la città e la musica offerta da una delle Istituzioni più prestigiose a livello mondiale come la Fondazione del Teatro di San Carlo”, così il sindaco Gaetano Manfredi.

Il Teatro di San Carlo – afferma il sovrintendente Stéphane Lissnerè prima di tutto il Teatro della città ed è per questo che siamo particolarmente orgogliosi di prendere parte, con la nostra Orchestra, a questa iniziativa dal forte valore simbolico. Questo concerto infatti segna l’inizio di una nuova fase storica nella vita di questa piazza che, dopo quasi 20 anni, torna ad essere luogo di ritrovo dove i cittadini possono vivere e condividere arte, bellezza, musica”.

Mercoledì 1 giugno ore 18 – PIAZZA MUNICIPIO

Orchestra del Teatro di San Carlo

Direttore Maurizio Agostini

Programma

Gioachino Rossini, Guglielmo Tell, Ouverture

Antonín Dvořák, Sinfonia n. 9 in mi minore, op.95 (B 178)  “Dal Nuovo Mondo”

 Adagio, Allegro molto

 Largo

 Scherzo: Molto vivace Trio

 Allegro con fuoco

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie