Michael Schumacher oggi compie 49 anni. A 48 mesi dal suo incidente

625
Condividi articolo:

Nel giorno del compleanno di Michael Schumacher, il ricordo dei suoi ammiratori e della Ferrari. Con l’augurio che il campione possa rialzarsi e vincere questa sfida.

Compie oggi 49 anni Michael Schumacher. Il pilota piu’ vincente della Formula 1, con i suoi 7 titoli iridati alla guida di Benetton e Ferrari. Una vita quasi perfetta, corsa sul filo di un pericolo costante, che, pero’, il 29 dicembre del 2013, ha subito il piu’ incredibile quanto brusco dei cambiamenti. Una frenata di quelle che, quando era in attivita’, non erano mai riuscite a fargli perdere strada e pista rispetto ai suoi avversari.

Ma quando il tuo avversario diventa il destino, allora c’e’ poco da fare. Quello che, in maniera beffarda e crudele, quattro anni fa ha coinvolto Schumacher in un incidente sugli sci, altra sua grande passione. Da quel momento, dopo il coma farmacologico in cui cade, di Schumi non si sa piu’ nulla. La famiglia continua, 48 mesi dopo, a mantenere il piu’ alto riserbo sulle sue condizioni di salute. Nonostante i suoi tanti ammiratori abbiano provato in ogni modo a sapere. Ma la difesa dagli sciacalli che, neanche di fronte a una situazione del genere sono capaci di fermarsi, e’ quanto mai d’obbligo.

Oggi compie 49 anni Schumacher e quel maledetto incidente a Meribel in Francia, nel quale la caduta gli porta a sbattere la testa su una roccia che rompe il casco e gli procura diffusi danni cerebrali, e’ ancora nei pensieri di tutti. Come la sua lotta tra la vita e la morte. “I nostri pensieri sono sempre con lui. #keepfighting #ForzaMichael”. E’ il messaggio della Ferrari in questo giorno che non potra’ essere come gli altri. Un auspicio perché il campione che e’ stato capace di vincere 91 GP, salire su 155 podi, e conquistare 68 pole position, ottenga la sua vittoria piu’ grande. Quello di festeggiare il suo 50esimo compleanno di fianco alla sua famiglia e alle persone che lo amano. E che in questo giorno continuano a far sentire la loro vicinanza.

Condividi articolo: