Elezioni Sicilia, Musumeci in vantaggio su Cancelleri

905

Le elezioni in Sicilia stanno per decretare nuovo Governatore Nello Musumeci (centrodestra, 38%). Battuto Cancelleri (M5S, 36%), Micari (PD) al 18%.

di Luigi Maria Mormone – Le elezioni in Sicilia stanno per dare il loro verdetto, col candidato del centrodestra Nello Musumeci vicino a diventare il nuovo Governatore. Dopo sette proiezioni fornite dall’Istituto Piepoli e Noto per Rai, Musumeci, appoggiato da Berlusconi, Salvini e Meloni, ha infatti ottenuto il 38% dei voti, battendo il candidato del Movimento 5 stelle, Giancarlo Cancelleri, fermatosi al 36% dei consensi. Staccatissimi il candidato del PD, Fabrizio Micari (18%) e quello della Sinistra, Claudio Fava (che ha raccolto il 7% dei voti). Il M5S ha comunque ottenuto un grande successo, visto che la proiezione delle liste lo porta in netto vantaggio su Forza Italia. Il Movimento ha infatti totalizzato il 28% dei voti di lista, più del doppio del partito di Silvio Berlusconi.Elezioni Sicilia, Musumeci in vantaggio su Cancelleri Grande delusione invece per il PD, di fatto mai in corsa per la vittoria finale, in quello che era un importante appuntamento in vista delle ormai non tanto lontane elezioni politiche. C’è però un dato importante da sottolineare in queste elezioni in Sicilia, forse ben più rilevante dei risultati finali. L’affluenza alle urne per queste elezioni si è infatti rivelata in calo, attestandosi al 46,76% (-0,65% rispetto alle precedenti Regionali). Questa statistica deve far riflettere, visto che di fatto un cittadino siciliano su due non si è recato alle urne per scegliere da chi farsi governare, altro forte campanello d’allarme in vista delle Politiche.