Calcio Napoli. Gli azzurri non mollano la Champions: 3-0 allo Shaktar

892

Ultime sul Calcio Napoli. Gli azzurri non mollano la Champions e vincono 3-0 contro lo Shaktar. La qualificazione agli ottavi è ancora possibile. 

di Gianmarco Giugliano –  Dopo un primo tempo caratterizzato da una manovra lenta e compassata, il Napoli domina e regala gran calcio nella ripresa. I gol di Insigne, Zielinsky e Mertens abbattono lo Shakhtar .

Calcio Napoli. Gli azzurri non mollano la Champions: 3-0 allo ShaktarAl San Paolo solo 15.000 spettatori per una partita che il Napoli deve vincere ad ogni costo. Sarri effettua alcuni cambi e presenta: Reina Maggio Chiriches Albiol Hysaj, Hamsik Diawara Zielinsky, Callejon Mertens Insigne. Nel primo tempo il Napoli manovra lentamente e favorisce la difesa ucraina. Le squadre si alternano al tiro e finiscono con un giusto 0-0 i primi 45’ in cui soprattutto Zielinski e Diawara non sembrano in grande giornata. In attacco Mertens non è né incisivo né determinante per gli appoggi ai compagni . Il Napoli ci prova al 2’ con Callejon lanciato di Insigne. L’uscita di Pyatov evita il gol. Al 28’ Hamsik passa ad Insigne che ci prova con un tiro a giro: para ancora Pyatov. Al 29’ tiro alto di Hamsik.

Calcio Napoli. Gli azzurri non mollano la Champions: 3-0 allo ShaktarPer lo Shaktar due occasioni: al 10’ palla persa da Diawara che favorisce un tiro di poco a lato. Al 33’ ed al 41’ ci pensa Reina a parare su Fred e Marlos. Cambia marcia il Napoli nella ripresa: giro palla più veloce, pressing alto più convinto ed iniziano a fioccare le occasioni fino al favoloso gol di Insigne. L’escluso da Ventura, al 55’ controlla di destro, si accentra, mira la porta e con un bellissimo tiro a giro supera il portiere ucraino. 1-0! Lo Shakhtar tenta di prendere possesso del campo ma lascia il fianco al contropiede degli azzurri. Sarri effettua tre cambi nella ripresa: dentro Allan Rog e Rui.

Il raddoppio del Napoli avviene al 80’: delizioso triangolo Zielinski Mertens con il belga che rida’ la palla al polacco che realizza sotto misura. 2-0! Solo Napoli adesso: all’82’ su azione di calcio d’angolo Albiol colpisce di testa e costringe Pyatov ad una respinta difficile sulla quale si avventa Mertens di testa realizzando il definitivo 3-0!

Grande vittoria del Napoli che studia nel primo tempo senza forzare i ritmi e colpisce nella ripresa alzando ritmo e pressing. Formidabile la prestazione di Maggio, ottimo Albiol, benissimo Hysaj che copre sinistra e destra con grande determinazione, cattiveria e lucidità. Immenso Insigne: sblocca la partita con un gol favoloso. Ora il Napoli deve vincere a Rotterdam contro il Feyenoord e sperare nella vittoria del City contro lo Shaktar. Solo in questo caso gli azzurri passeranno agli ottavi di finale.