lunedì, Maggio 27, 2024

Comune di Napoli, confronto in Commissione Infrastrutture su ZTL Centro Storico per bus turistici

- Advertisement -

Notizie più lette

Francesco Monaco
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Alla discussione sulla proposta di modifica all’ordinanza che regola l’accesso alla ZTL Centro Storico per i bus turistici, presente anche il comandante della Polizia Locale e l’assessore alla Polizia Locale.

La Commissione Infrastrutture ha discusso con il comandante della Polizia Locale e l’assessore alla Polizia Locale la proposta di modifica all’ordinanza che regola l’accesso alla ZTL Centro Storico, per valutare la possibilità per i bus turistici di accedere nel tratto compreso tra via Pessina e via Diaz, proposta che ha ricevuto parere favorevole dai servizi competenti.

Per il comandante della Polizia Locale l’apertura della ZTL può avvenire in maniera sperimentale, monitorando però l’andamento del traffico veicolare.

L’assessore alla Polizia Locale ha ricordato che la scelta dell’Amministrazione del Comune di Napoli di derogare alla ZTL di Piazza Dante per tutti i veicoli è stata fatta per venire incontro alle richieste di residenti e commercianti della zona; aprire la ZTL anche ai bus turistici genererebbe invece notevoli criticità in una zona già particolarmente congestionata da veicoli privati, taxi e pedoni.

Nel dibattito i consiglieri intervenuti hanno sostenuto la necessità di una chiusura totale del Centro storico ai bus turistici a salvaguardia del benessere dei residenti. Resta per alcuni la necessità di agire sul disciplinare, in particolare sulla modulazione delle tariffe e sull’accesso dei veicoli che trasportano disabili.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie