venerdì, Settembre 24, 2021

Vaccino anti Covid 19 in Campania, De Luca: “Raggiunti i 3 milioni di immunizzati” (VIDEO)

- Advertisement -

Notizie più lette

Vaccino anti Covid 19 in Campania, De Luca: “Raggiunti i 3 milioni di immunizzati” (VIDEO)
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Covid 19 in Campania: il governatore Vincenzo De Luca annuncia un traguardo importante nella campagna di vaccinazione. Sul green pass: “Un grande aiuto per tenere aperte le attività economiche”.

Nella consueta diretta Facebook del venerdì, il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, annuncia il raggiungimento di un traguardo importante, seppur ancora intermedio, nella campagna di Vaccinazione anti Covid 19: “Raggiungiamo oggi i 3 milioni di cittadini immunizzati in Campania – ha spiegato il numero uno di Palazzo Santa Lucia – e dobbiamo arrivare a 4 milioni 200mila cittadini immunizzati. Quindi dobbiamo continuare con tenacia la campagna di vaccinazione fino a ottobre”.

Come sempre, De Luca invita alla prudenza anche dopo la vaccinazione: “Bisogna dire a tutti quanti che, anche quando si è vaccinati, bisogna indossare la mascherina. Quando diciamo che il vaccino Pfizer ha una copertura del 92% – ha aggiunto De Luca – vuol dire che c’è un 8% di persone anche vaccinate con Pfizer o con Moderna che può contagiarsi, nonostante l’avvenuta vaccinazione.

Il vantaggio è che chi si ammala e si contagia essendosi vaccinato non va in terapia intensiva, non ha problemi gravi, diventa positivo ma senza gravi ricadute sanitarie”.

Sulle polemiche riguardanti il green pass: “Una delle cose più stupide a cui io abbia assistito sono le manifestazioni contro la green card, il certificato di vaccinazione -attacca- Ho visto immagini di cartelli sollevati da parlamentari di Fratelli d’Italia: ‘no green pass’. Il Governo sta decidendo, e se lo fa, fa una cosa seria, che per andare al ristorante serve il certificato di vaccinazione. Mi pare del tutto evidente che questo favorisce l’apertura dei ristoranti e la maggiore presenza di cittadini nei ristoranti.

Se io so che nei ristoranti ci sono persone immunizzate con la doppia dose porto al ristorante la mia famiglia, vado a cena, faccio la festa di compleanno, sto tranquillo. Il ristoratore lavora e il ristorante non è costretto a chiudere. Ci vuole tanto per capire che una misura come la green card è un aiuto a tenere aperte le attività economiche e non un danno?”.

Altra priorità è la ripresa delle scuole, assolutamente in presenza: “Se vogliamo evitare di tornare alla didattica a distanza dobbiamo completare la vaccinazione della popolazione studentesca -avverte ancora una volta De Luca – Mettiamocelo in testa e procediamo con la vaccinazione delle ragazze e dei ragazzi, perché questo ci consentirà di avere un anno scolastico normale”.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie